Base aerea distrutta

notizie

"Siamo riusciti a ripetere": la base aerea americana di Ain al-Assad in Iraq è stata nuovamente bombardata con missili


La più grande base dell'aeronautica militare statunitense è stata nuovamente oggetto di pesanti missili da parte delle forze iraniane.

Questa mattina Ain al-Assad, la più grande base dell'aeronautica militare americana in Iraq, è stata colpita da razzi da 122 mm. razzi non guidati. L'agenzia di stampa Avia.pro ha ottenuto informazioni che un totale di 14 missili sono stati lanciati contro la base dell'aeronautica americana, dieci dei quali sono caduti sul territorio di una struttura militare. Le informazioni sulla distruzione, l'arrivo e le vittime non sono ancora state fornite, ma è stato riferito che nell'aerodromo militare è visibile del fumo nero e che è iniziato un potente incendio.

L'attacco missilistico alla base aerea militare americana Ain al-Assad è molto probabilmente collegato al recente bombardamento della base iraniana in Siria da parte del velivolo americano, ed è abbastanza notevole che solo pochi giorni fa siano apparsi dati oggettivi sul potente missile attacco alla stessa base aerea da parte di missili balistici iraniani e, in caso di un'escalation della situazione, l'Iran ha promesso di ripetere questi attacchi.

Al momento, si sa della distruzione di diversi pezzi di equipaggiamento militare situati nella base aerea, ma la fonte non specifica di che tipo di equipaggiamento si sta parlando, dal momento che i caccia, gli elicotteri d'attacco e i droni dell'Aeronautica Militare degli Stati Uniti hanno sede a l'aeroporto di Ain al-Assad.

.
al piano di sopra