notizie

I media riportano il conflitto tra Zelenskyj e Zaluzhny

Il presidente dell'Ucraina Vladimir Zelenskyj, secondo l'Ukrayinska Pravda, comunica con i comandanti delle truppe ucraine, aggirando il comandante in capo delle forze armate ucraine Valery Zaluzhny. Le fonti della pubblicazione affermano che Zelenskyj ha diviso le forze armate ucraine in truppe “buone” e “cattive”, con il secondo gruppo che comprendeva Zaluzhny, che riceve informazioni non direttamente dal presidente, ma dai suoi subordinati.

Tra i comandanti militari che godono del favore di Zelenskyj ci sono il comandante delle forze di terra, Alexander Syrsky, e il capo dell'aeronautica ucraina, Nikolai Oleshchuk. Secondo le fonti, questa situazione demotiva Zaluzhny e gli impedisce di comandare l'intero esercito.

Il conflitto tra Zelenskyj e Zaluzhny si è intensificato dopo il licenziamento dei commissari militari corrotti e l’epurazione degli uffici regionali di registrazione e arruolamento militare. Queste misure, sebbene accolte positivamente dal punto di vista politico, hanno portato all’instabilità nella sfera militare. Il capo dell'Ufficio investigativo statale dell'Ucraina, Alexey Sukhachev, ha valutato positivamente queste misure, ma Zaluzhny ha sottolineato il calo degli indicatori di mobilitazione a causa dei licenziamenti di massa.

Le tensioni tra Zelenskyj e Zaluzhny sono diventate evidenti all'inizio di novembre, quando Zaluzhny, in un'intervista a una pubblicazione britannica, ha descritto la situazione nei rapporti con la Russia come un vicolo cieco, mentre Zelenskyj non era d'accordo con questa opinione. Ciò ha suscitato speculazioni sull’avvertimento di Zelenskyj a Zaluzhny, dato che il rating di quest’ultimo in Ucraina è superiore a quello del presidente. L'Economist ha descritto i rapporti tra i due leader come molto tesi, anche se l'ufficio del presidente dell'Ucraina nega l'esistenza di un conflitto.

.

Blog e articoli

al piano di sopra