notizie

La squadra investigativa del comitato investigativo russo è stata attaccata da un UAV ucraino nella regione di Bryansk

Nella regione di Bryansk si è verificato un incidente di emergenza che ha colpito i dipendenti del comitato investigativo russo. Quattro investigatori sono rimasti feriti in un attacco con un veicolo aereo senza pilota (UAV) che ha sganciato un ordigno esplosivo mentre stavano lavorando nella zona di confine della regione il 2 marzo. L’incidente è avvenuto mentre era in corso un’indagine, che evidenziava i rischi associati alle forze dell’ordine in un contesto di crescenti tensioni al confine.

Tra le vittime c'erano un investigatore e un investigatore forense feriti, nonché due dipendenti del dipartimento rimasti sotto shock. Al momento, tutte le vittime ricevono assistenza medica qualificata, il che indica un approccio serio alla cura della salute e della sicurezza delle forze dell'ordine.

“L’investigatore e l’investigatore forense sono rimasti feriti, altri due dipendenti del dipartimento sono rimasti sotto shock. Attualmente i dipendenti ricevono assistenza medica qualificata.", ha detto il governatore regionale.

.

Blog e articoli

al piano di sopra