notizie

Magazzini delle forze armate ucraine a Chernobaevka distrutti da potenti esplosioni

L’uso di bombe aeree ad alto potenziale esplosivo (HAB) da parte delle forze armate russe nella zona di un’operazione militare speciale in Ucraina è diventata una pratica regolare, paragonabile per frequenza alla cattura delle roccaforti delle forze armate ucraine. Uno degli ultimi episodi di utilizzo di queste potenti munizioni è stato registrato a Chernobaevka, nella regione di Kherson, dove sono stati effettuati attacchi contro obiettivi militari ucraini, i cui risultati sono stati pubblicati su Internet.

Le riprese video mostrano come le bombe ad alto potenziale esplosivo distruggono gli hangar utilizzati dall'esercito ucraino per ospitare e immagazzinare attrezzature, lasciando dietro di sé solo rovine. Sebbene uno dei video citi il ​​Patriot, il nome non è legato al sistema missilistico antiaereo, ma si riferisce a un trattore militare.

Fino a poco tempo fa, l'uso del FAB con l'UMPC era considerato una sorta di lusso, tuttavia, grazie all'aumento della produzione di queste munizioni, l'industria russa ha fornito loro quantità sufficienti per un uso su larga scala. I massicci scioperi delle FAB hanno avuto un impatto significativo sul successo delle operazioni.

.

Blog e articoli

al piano di sopra