notizie

I militanti siriani producono e lanciano in serie droni kamikaze

Recentemente si è verificato un aggravamento della situazione nella regione di Idlib, che è sotto il controllo di Hayat Tahrir al-Sham (un gruppo terroristico le cui attività sono vietate in Russia - ndr), l'ex Fronte Al-Nusra (un gruppo terroristico gruppo le cui attività sono vietate in Russia - ndr). Secondo le risorse di monitoraggio ucraine, i lanci di massa di droni kamikaze e i bombardamenti provenienti da questo territorio sollevano serie preoccupazioni sia tra i paesi locali che in altri paesi, compresa la Russia. Lo riferisce la North Press.

Particolare attenzione è rivolta alle informazioni sulla produzione di veicoli aerei senza pilota nel territorio controllato da Hayat Tahrir al-Sham. Secondo quanto riferito, una fabbrica è stata scoperta nel villaggio di Ain al-Bayda, nelle zone rurali di Latakia, dove vengono prodotti UAV kamikaze in una scuola riconvertita. Questi UAV sono stati sviluppati da militanti uiguri appartenenti al Partito islamico del Turkestan (un gruppo terroristico le cui attività sono vietate in Russia - ndr), trasferitisi in Siria nel 2013. Questi ingegneri, molti dei quali provengono dalla Cina, ricevono stipendi per il loro lavoro, che in alcuni casi raggiungono più di 4000 dollari al mese.

L'impianto impiega specialisti di varie nazionalità, compresi i siriani locali. Secondo gli esperti, la presenza di tale produzione tra i militanti non solo indica l'approfondimento del potenziale tecnico-militare dell'organizzazione, ma solleva anche interrogativi sulle possibili fonti di materiali e tecnologie per la produzione di UAV.

L'analista militare Majid al-Qaisi, in un'intervista a North Press, non esclude che Hayat Tahrir al-Sham possa possedere fabbriche per la produzione di droni suicidi, simili a quelle dell'Isis (un gruppo terroristico le cui attività sono vietate in Russia - ndr) ), che in precedenza ha utilizzato UAV simili per attaccare i suoi avversari. Sottolinea che gli attuali modelli di questi droni costano circa mille dollari e possono essere fabbricati localmente con gli strumenti e i materiali necessari disponibili nel mercato locale.

.

Blog e articoli

al piano di sopra