notizie

L'esercito siriano ha lanciato attacchi al quartier generale dei militanti, durante un incontro tra terroristi e militari turchi


L'esercito siriano ha attaccato i militanti durante il loro incontro con il comando turco a Idlib.

L'incontro dei terroristi del gruppo Hayat Tahrir al-Sham (gruppo terroristico bandito in Russia - ndr) con un gruppo di ufficiali turchi che comandano le forze turche nella provincia di Idlib è stato interrotto da potenti colpi di artiglieria dell'esercito siriano. A seguito di diversi colpi accurati, il quartier generale dei terroristi vicino alla città di Sarmada è stato distrutto. Allo stesso tempo, fonti riportano la morte di diversi terroristi e ufficiali dell'esercito turco.

Il filmato presentato, presumibilmente, mostra il momento dell'attacco dell'esercito siriano al quartier generale dei terroristi. Secondo i dati preliminari, per l'attacco sono state utilizzate munizioni corrette Krasnopol, sebbene fonti tra le fila dei terroristi affermino un attacco missilistico.

La parte turca non ha ancora commentato la morte dei suoi soldati, tuttavia, visto l'attacco di ieri a un convoglio militare turco e l'attacco di oggi del SAA, il bilancio delle vittime dei militari turchi nelle ultime 24 ore potrebbe già raggiungere le 10 persone.

Tra l'altro, fonti riportano anche la distruzione di un altro gruppo terroristico, Hayat Tahrir al-Sham, nella regione montuosa del Jebel al-Zawiya. Gli attacchi sarebbero stati effettuati da combattenti delle forze aerospaziali russe.

.
al piano di sopra