Shell Zrpk

notizie

La Siria ha consegnato l'esercito di Haftar ZRPK "Shell-S" e SAM "Buk-M2E"


Nell'arsenale dell'esercito nazionale libico, un unico armamento russo arrivò dalla Siria.

Secondo una serie di fonti, nell'ambito dell'assistenza all'esercito nazionale libico, guidata da Khalifa Haftar, la Siria trasferì i suoi sistemi di difesa aerea all'arsenale di questo paese, che attualmente non vengono utilizzati. Stiamo parlando dei sistemi di difesa aerea Panzir-S e Buk-M2E che erano stati precedentemente consegnati nella Repubblica Araba - entrambi i sistemi si sono affermati come droni turchi.

Secondo la pubblicazione del South Front, il 12 luglio 2020, l'esercito nazionale siriano, a sostegno dell'esercito nazionale libico, ha trasferito i suoi sistemi di difesa aerea di Pantsir-S all'arsenale del paese.

“Il 12 luglio, attivisti libici hanno condiviso video e foto che mostrano un convoglio militare composto da diversi camion e almeno un sistema di difesa aerea Pantsir-S1 diretto verso la città costiera di Sirte. Portavoce del governo di accordo nazionale nella regione, Brig. Abdul Hadi Draa ha confermato che i sistemi Shell-C1 e altre armi sono stati schierati all'aeroporto di Sirte l'11 luglio. Il sistema Pantsir-C1 mostrato nel video e nelle fotografie ha una base KAMAZ-6560 8 × 8. Ciò significa che non apparteneva agli Emirati Arabi Uniti. Tutti i sistemi gestiti dagli Emirati Arabi Uniti hanno una base di camion tedeschi MAN SX 45 8 × 8 "- rapporti "Fronte sud"

Nonostante l'assenza di commenti su questo argomento, ci sono anche informazioni che almeno tre sistemi di difesa aerea Buk-M2E sono arrivati ​​in Libia, che in precedenza si erano distinti come efficaci contrazioni ai droni di attacco turchi, neutralizzando più di 30 droni in pochi giorni.

.
al piano di sopra