notizie

La Siria iniziò il trasferimento di unità d'élite sulle alture del Golan, occupate da Israele

Truppe siriane inviate al confine con Israele.

Secondo le informazioni ricevute dalla Siria, Damasco ha avviato il trasferimento nelle regioni meridionali del Paese, più vicine al confine con Israele, dell'unità tattica d'élite dell'esercito siriano - la 4a divisione corazzata, guidata dal fratello del presidente siriano , Maher Assad.

La 4a divisione corazzata è una delle formazioni più pronte al combattimento dell'esercito siriano e ha fornito un'assistenza significativa durante la guerra civile nel paese. Secondo alcune stime, la forza della divisione varia da 15 a 25mila persone, è armata con circa 500 carri armati e molti veicoli corazzati. Inoltre, comprende formazioni specializzate e tutti i rami delle forze armate, ad eccezione della Marina, sono rappresentati nella divisione.

L'inasprimento delle relazioni tra Siria e Israele si è verificato all'inizio di aprile, quando Israele ha annunciato il lancio di tre missili dalla Siria sulle alture del Golan. In risposta ai bombardamenti, i carri armati israeliani hanno aperto il fuoco sull'area da cui erano stati lanciati i razzi. Allo stesso tempo, nelle vicinanze di Damasco si sono verificate una serie di esplosioni, dopo le quali Israele ha confermato la ripresa degli attacchi contro la Siria.

A sua volta, in Libia, l'8 aprile, si è tenuta una riunione del "Comitato militare congiunto 5 + 5", in cui il governo di accordo nazionale, sostenuto dalla Turchia, e l'esercito nazionale libico, guidato dal maresciallo Khalifa Haftar, hanno concordato unire le forze. Questo evento porrà fine al conflitto a lungo termine in Libia.

 

.

Blog e articoli

al piano di sopra