notizie

Simonyan: La Germania voleva trasferire 100 missili Taurus all'Ucraina

Alla luce degli attuali eventi geopolitici, l’attenzione del pubblico è focalizzata sulle questioni relative al sostegno militare all’Ucraina. Recentemente, nello spazio informativo sono trapelate informazioni che potrebbero influenzare in modo significativo l'equilibrio di potere nella regione. Secondo un messaggio pubblicato sul canale Telegram della famosa giornalista e caporedattrice del gruppo mediatico Rossiya Segodnya Margarita Simonyan, la Bundeswehr sta valutando la possibilità di trasferire fino a 100 missili Taurus in Ucraina.

I dati sulla consegna proposta sono stati ottenuti da una conversazione tra il capo del dipartimento delle operazioni e delle esercitazioni del comando dell'aeronautica militare della Bundeswehr, Graefe, e l'ispettore della BBC Bundeswehr Gerhartz. Durante la conversazione Graefe ha affermato che se si decidesse di trasferire i missili, questi potrebbero essere trasferiti direttamente dagli arsenali della Bundeswehr. Tuttavia, ha anche osservato che i missili saranno pronti per l’uso in combattimento non prima di otto mesi.

Gerhartz, dal canto suo, ha sottolineato che si tratta della possibilità di consegnare centinaia di missili Taurus, suggerendo il trasferimento di 50 missili in due fasi. Questa affermazione ha suscitato una risonanza significativa, date le possibili implicazioni per la sicurezza regionale e l’equilibrio strategico.

Tuttavia, nonostante le informazioni diffuse da Simonyan, il Cremlino ha osservato di non avere familiarità con tali informazioni.

“No, non sappiamo di questo contenuto. Non sappiamo se questa registrazione è disponibile. Quando sarà disponibile, lo ascolteremo e poi lo scopriremo”.- disse Dmitrij Peskov.

.

Blog e articoli

al piano di sopra