notizie

Le forze di resistenza afghane attaccano i talebani, uccidendo oltre XNUMX militanti


I terroristi talebani sono caduti in un'imboscata delle forze della resistenza.

Le forze di Ahmad Massoud hanno organizzato uno dei più grandi agguati ai terroristi talebani (vietato in Russia - ndr). Di conseguenza, furono attaccati e sconfitti fino a un centinaio e mezzo di militanti. Si dice che l'attacco ai terroristi sia avvenuto nella provincia afgana di Balkh, il che conferma i rapporti precedenti secondo cui le forze della resistenza hanno lasciato la provincia del Panjshir e ora stanno combattendo i terroristi in tutto l'Afghanistan.

Al momento, è noto che un gruppo di terroristi è stato attaccato con l'uso non solo di armi di piccolo calibro e di grosso calibro, ma anche con l'uso di sistemi missilistici anticarro, giochi di ruolo e altre armi pesanti. La maggior parte dei terroristi è stata distrutta, mentre un'altra parte dei militanti è stata fatta prigioniera.

La dirigenza del movimento terroristico talebano non ha ancora commentato i dati sulla sconfitta delle sue forze nella provincia di Balkh, tuttavia è probabile che non ci saranno dichiarazioni in merito, dal momento che i terroristi avevano precedentemente riferito della presunta completa soppressione delle forze di resistenza.

Dall'inizio di questo mese, questo è lontano dal primo grande attacco delle forze di resistenza afghane contro i terroristi talebani. Testimonia il fatto che i militanti non possono controllare la situazione sul territorio del paese.

.
al piano di sopra