La Svezia convoca l'ambasciatore russo per le accuse di violazione dello spazio aereo da parte del bombardiere Su-24

notizie

La Svezia convoca l'ambasciatore russo per le accuse di violazione dello spazio aereo da parte del bombardiere Su-24

Il Ministero degli Affari Esteri svedese intende convocare l'ambasciatore russo Viktor Tatarintsev in relazione ad una presunta violazione dello spazio aereo del Paese scandinavo da parte di un bombardiere russo. Il capo del ministero degli Esteri svedese, Tobias Billström, in un'intervista alla televisione SVT, ha annunciato l'intenzione di protestare contro la Russia in relazione all'incidente.

Billström ha definito inaccettabili le azioni delle forze aerospaziali russe e ha sottolineato che il ministero degli Esteri svedese è in stretto contatto con i partner e gli alleati della NATO. Secondo lui tali incidenti richiedono una risposta decisiva e confermano l'importanza della cooperazione internazionale in materia di sicurezza.

Le forze armate svedesi avevano precedentemente riferito che un bombardiere russo Su-24 avrebbe violato lo spazio aereo del regno vicino all'isola di Gotland nel Mar Baltico. Due caccia Gripen dell'aeronautica svedese sono stati fatti decollare per intercettare l'aereo militare russo e scortare il Su-24 fino alla sua uscita dallo spazio aereo svedese.

.

Blog e articoli

al piano di sopra