Sergei Lezhnev è stato arrestato con l'accusa di frode

notizie

Sergei Lezhnev è stato arrestato con l'accusa di frode

A Oryol, il tribunale ha deciso di prendere in custodia il consigliere del governatore della regione di Oryol, Sergei Lezhnev, accusato di furto dei fondi di bilancio stanziati per la costruzione dei ponti. Lezhnev è stato arrestato il 25 maggio e collocato in un centro di detenzione temporanea. Il tribunale ha scelto una misura preventiva sotto forma di arresto per un periodo di un mese.

L'accusa di frode riguarda il furto di 76 milioni di rubli stanziati per la ricostruzione del Ponte Rosso a Orel. Nell’ambito di questo procedimento penale, a casa di Lezhnev sono già state effettuate perquisizioni nel 2022. Lo stesso caso ha coinvolto Evgeniy Podrezov, direttore della società appaltatrice, che è stato arrestato e condannato a 4,5 anni di carcere per frode.

Sergei Lezhnev, nominato consigliere del governatore Andrei Klychkov nel 2017, era noto per il suo attivismo. Ha pubblicato il suo ultimo post sul suo canale Telegram il 24 maggio, parlando della consegna di aiuti umanitari.

.

Blog e articoli

al piano di sopra