notizie

Gli aerei delle forze aerospaziali russe hanno attaccato l'infrastruttura di mercenari e militanti turchi

L'aviazione militare russa ha effettuato un potente raid contro i terroristi turchi a Idlib.

Sono state duramente colpite le posizioni di militanti e mercenari turchi, la cui attività è stata osservata nei giorni scorsi nella provincia siriana di Idlib. A seguito di un potente attacco, le infrastrutture dei militanti, inclusi depositi di armi, quartier generale e un campo di addestramento, sono state rase al suolo.

Nel filmato realizzato dagli abitanti di Idlib, si può vedere il momento dell'attacco ai terroristi turchi a Idlib. Secondo i dati preliminari, i militanti potrebbero perdere fino a tre dozzine di persone, compresi comandanti di campo di alto rango. Al momento, i terroristi non hanno rilasciato dichiarazioni in merito allo sciopero delle forze aerospaziali russe sulle loro posizioni, tuttavia, a quanto pare, la distruzione si è rivelata estremamente grave.

Diverse fonti riferiscono che i militanti potrebbero tenere un incontro con l'obiettivo di organizzare operazioni militari contro l'esercito siriano e ampliare la zona di influenza, tuttavia, ad oggi, il comando delle Forze aerospaziali russe in Siria non ha ancora fornito alcun dato su questo.

È interessante notare che la base militante si trovava tra le infrastrutture civili, tuttavia, quest'ultima non sarebbe stata danneggiata.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra