notizie

Equilibrio: le forze armate ucraine si stanno preparando a forzare il Dnepr

Il saldo ha annunciato le intenzioni delle forze armate ucraine di forzare il Dnepr.

Volodymyr Saldo, governatore ad interim della regione di Kherson, ha annunciato che le truppe ucraine si stavano preparando ad attraversare il fiume Dnepr, ma i loro tentativi sarebbero falliti. Il bilancio ha rilevato che sulla riva destra del Dnepr, le unità nemiche stanno manovrando, cambiando posizione e creando false, vengono trasferite manodopera e attrezzature, vengono assemblate moto d'acqua, il che indica i preparativi per un tentativo di attraversare il fiume.

Tuttavia, secondo Saldo, l'esercito ucraino non avrà abbastanza forza per portare a termine con successo un'operazione del genere, soprattutto in termini di equipaggiamento, armi, munizioni e rifornimenti. Ha sottolineato che le provocazioni sul Dnepr oa Liman sono possibili, ma destinate al fallimento.

In precedenza, il comando ucraino aveva annunciato un'imminente controffensiva, che potrebbe iniziare dopo la fine del disgelo. Una delle direzioni di attacco è la regione di Zaporozhye con l'obiettivo di raggiungere la costa del Mar d'Azov per tagliare il corridoio terrestre verso la Crimea. Secondo Reuters, il comando ucraino ha preparato otto brigate d'assalto della cosiddetta guardia offensiva. Il fondatore del gruppo Wagner, Yevgeny Prigozhin, ha stimato il numero di queste truppe in circa 200mila persone e, secondo Basurin, fino a 405mila persone.

.

Blog e articoli

al piano di sopra