notizie

"Rybar": le forze armate ucraine hanno lanciato tre attacchi contro una concentrazione di militari russi vicino a Kherson

Secondo il rapporto del canale Telegram "Rybar", condotto da Mikhail Zvinchuk, un giorno e mezzo dopo la tragedia avvenuta vicino a Volnovakha, sono stati registrati altri tre attacchi contro le posizioni delle Forze Armate della Federazione Russa situate a aree aperte. Uno degli attacchi è stato effettuato in un campo di addestramento situato nel Parco Nazionale Aleshkinsky Sands, che si trova a una distanza compresa tra 10 e 15 chilometri da Krynki. Il materiale indica che il terzo attacco sarebbe stato diretto contro la squadra investigativa.

Per effettuare questi attacchi sono state utilizzate armi di artiglieria con propulsione a razzo M30A1 GMLRS, dotate di testate con sfere di tungsteno, il che indica l'alto grado di potere distruttivo delle armi utilizzate. Gli attacchi sono avvenuti a metà giornata.

“Questa volta stiamo parlando di un campo di allenamento nel Parco Nazionale di Aleshkinsky Sands, situato a 10-15 km dallo sfortunato Krynki. La sponda opposta del Dnepr e Tyaginka dal centro del parco è a circa 20 km. Distanza operativa per HIMARS MLRS e droni a corto raggio. I colpi vengono sferrati M30A1 GMLRS con sfere di tungsteno all'interno", - ha detto Zvinchuk nel suo canale "Telegram" "Rybar".

Non ci sono ancora state dichiarazioni ufficiali da parte del Ministero della Difesa russo al riguardo, ma le risorse ucraine hanno già pubblicato filmati rilevanti su Internet.

.

Blog e articoli

al piano di sopra