notizie

Il "Lancet" russo ha fatto a pezzi i cannoni semoventi ucraini 2S3, lasciando un enorme imbuto

Il drone Russian Lancet ha letteralmente fatto a pezzi un obice 2S3 ucraino con un colpo preciso.

Secondo i giornalisti di Avia.pro, l'esercito ucraino ha cercato di utilizzare il supporto di artiglieria semovente 2S3 Akatsiya (ACS) per colpire le posizioni militari russe vicino alla linea di contatto. Tuttavia, durante il pattugliamento dello spazio aereo, l'esercito russo, utilizzando un drone da ricognizione, ha scoperto un obice ucraino, dopodiché gli ha immediatamente inviato un drone d'attacco Lancet. Nonostante la testata relativamente piccola del drone d'attacco, le munizioni dell'obice ucraino sono state minate da un colpo preciso e quest'ultimo è stato letteralmente smantellato in pezzi, lasciando un grande imbuto al centro dell'esplosione.

Nelle riprese video riprese dall'esercito ucraino, puoi vedere che l'obice ucraino ora è persino molto difficile da identificare. L'impatto ha provocato la detonazione dell'intero carico di munizioni, a seguito della quale il supporto dell'artiglieria è stato letteralmente fatto a pezzi.

Questo momento caratterizza al meglio l'efficacia dell'uso dei droni d'attacco Russian Lancet contro l'artiglieria nemica, sottolineando che, con una buona combinazione di circostanze, gli attacchi possono essere estremamente potenti.

.

Blog e articoli

al piano di sopra