notizie

Il caccia russo Su-30 è passato a pochi metri sopra le teste dei militari ucraini

Un caccia delle forze aerospaziali russe ha sorvolato le teste dell'esercito ucraino.

Il volo del caccia russo Su-30SM, che aveva appena colpito le posizioni delle truppe ucraine, è stato del tutto inaspettato per un piccolo gruppo delle forze armate ucraine. Nonostante il gruppo disponga di armi, incluso un sistema missilistico anticarro, l'esercito ucraino non ha attaccato l'aereo da combattimento russo, temendo che sarebbero diventati il ​​​​prossimo obiettivo.

Nel filmato si può vedere come si nasconde un gruppo di soldati ucraini. Tuttavia, è completamente indifesa di fronte all'aereo da combattimento russo, che vola a pochi metri sopra le loro teste. Nonostante la presenza di armi, comprese quelle in grado di causare danni all'aeromobile, le forze armate ucraine preferiscono non affrontare l'aereo da combattimento russo. Questo, tra l'altro, può anche essere causato dallo stato di shock dell'esercito ucraino.

Un caso del genere non è affatto l'unico, tuttavia, l'aviazione militare russa ha dimostrato l'elevata efficienza del suo utilizzo durante i nove mesi dell'operazione militare speciale, che, tra l'altro, è confermata dall'attuale filmato.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra