notizie

La fregata russa Admiral Gorshkov, armata di 16 missili ipersonici Zircon, è già nel cortile della NATO

Il vettore russo di missili ipersonici "Zircon" si trova nel Mar Rosso.

Al momento, è noto che l'equipaggio della fregata russa "Admiral Gorshkov" ha condotto esercitazioni nelle acque del Mar Rosso. Tuttavia, si prevede che entro i prossimi giorni il vettore missilistico ipersonico russo Zircon entrerà nelle acque del Mar Mediterraneo, considerato il "cortile di casa" della NATO. È interessante notare che, mentre nel Mediterraneo, i missili ipersonici Zircon russi raggiungono praticamente qualsiasi paese della NATO nelle parti centrali, meridionali, occidentali e orientali dell'Europa.

Dal lato del Mar Mediterraneo, i paesi della NATO sono i meno protetti, per non parlare del fatto che i paesi della NATO non hanno alcun mezzo di protezione contro le armi ipersoniche. L'apparizione qui di una fregata russa armata di quasi due dozzine di missili ipersonici Zircon potrebbe anche essere un mezzo per proteggersi dalla controffensiva di Kiev, dal momento che i missili russi raggiungono qualsiasi punto del territorio ucraino dalle acque del Mediterraneo.

La fregata "Admiral Gorshkov" è il fiore all'occhiello del progetto 22350 in servizio con la Russia. La nave è in grado di svolgere un'ampia gamma di compiti, tra cui la protezione delle acque costiere, operazioni antisommergibile, difesa aerea e difesa antinave. L'armamento della nave comprende sistemi missilistici Calibre e Onyx e missili ipersonici Zircon, il sistema missilistico antiaereo Poliment-Redut, il supporto di artiglieria automatico AK-630M e tubi lanciasiluri. "L'ammiraglio Gorshkov" ha anche la capacità di imbarcare elicotteri e droni.

.

Blog e articoli

al piano di sopra