notizie

L'esercito russo ha respinto con successo il folle attacco dei droni pesanti ucraini

L'esercito russo ha mostrato il riflesso dell'attacco dei droni ucraini.

Dmitry Rogozin, capo del gruppo consultivo tecnico-militare di Tsarskie Wolves, ha pubblicato filmati che mostrano l'esercito russo che respinge un attacco a sorpresa da parte di droni d'attacco pesanti ucraini sulle loro posizioni. Il video mostra tre UAV ucraini che sorvolano le posizioni delle truppe russe. L'esercito russo inizia a sparare ai droni con armi leggere mentre si trova nella cintura forestale ed è relativamente protetto dagli attacchi dei droni.

Rogozin ha osservato che i raid di droni ucraini sulle posizioni russe sono già diventati all'ordine del giorno. A volte è possibile abbattere un drone, a volte vola via senza completare la sua missione di combattimento.

Le forze armate russe usano ampiamente anche droni da ricognizione e d'attacco, nonché munizioni vaganti, tra cui il Lancet è il più popolare, che ha molto successo nella caccia ai veicoli corazzati e ai sistemi di artiglieria nemici. In particolare, è stato precedentemente riferito che è stato grazie alle lancette russe che quasi la metà dell'artiglieria della NATO è stata distrutta.

.

Blog e articoli

al piano di sopra