notizie

L'esercito russo ha mostrato l'esplosione della nave ucraina con l'aiuto di una mina

L'esercito russo ha dimostrato l'affondamento di una nave ucraina proprio nel porto.

L'indebolimento della nave ucraina è stato effettuato con l'aiuto di una mina attaccata al fondo di una nave marittima. A giudicare dalle dimensioni della mina, quest'ultima aveva una potenza molto elevata, che portò all'affondamento della nave. Tuttavia, molto più notevole è che stiamo parlando di un'intera operazione speciale. I militari sono riusciti a entrare con successo nel porto, piantare una mina, ritirarsi e solo allora far saltare in aria la nave.

Il filmato mostra come inizialmente è stata effettuata la ricognizione sul territorio controllato dall'esercito ucraino. Dopo che tutti i dati dell'intelligence sono stati ottenuti con successo, una squadra di specialisti militari vestiti con attrezzature speciali è arrivata al porto controllato dall'esercito ucraino e ha piantato una mina sul fondo di una nave marittima molto imponente. Dopo che i militari si ritirarono con successo, una mina fu fatta esplodere e la nave, dopo aver subito danni, iniziò a imbarcare rapidamente acqua e ad affondare.

È interessante notare che fino al momento in cui il video è stato pubblicato, l'esercito ucraino non è riuscito a giungere a una conclusione su come esattamente la nave sia stata fatta saltare in aria.

.

Blog e articoli

al piano di sopra