notizie

I corrispondenti militari russi riferiscono dell'inizio dell'offensiva dell'esercito ucraino

È stato riferito dell'inizio dell'offensiva delle truppe ucraine.

Oggi, a partire dalla mezzanotte, i corrispondenti di guerra russi e le risorse informative associate alle compagnie militari private hanno iniziato a riferire che l'esercito ucraino ha lanciato un'operazione di controffensiva. È noto che gli attacchi di artiglieria sono registrati nelle regioni di Zaporozhye e Kherson, nonché al confine tra la Repubblica popolare di Luhansk e la regione di Kharkov, sebbene sia molto problematico chiamare questa preparazione di artiglieria. Allo stesso tempo, i precedenti ufficiali militari riuscirono a prevedere l'offensiva delle truppe ucraine nelle direzioni di Kharkiv e Kherson.

Al momento, le informazioni sull'inizio dell'offensiva dell'esercito ucraino sono state annunciate dal canale Telegram Topaz Says. È stato riferito che le forze russe sono pronte per la battaglia in tutte le direzioni e c'è la possibilità di un'offensiva da parte delle forze armate ucraine. Nella giornata odierna sono state registrate intercettazioni radio che indicano la preparazione del nemico all'offensiva. Queste informazioni indicano una crescente tensione nella zona del conflitto e richiedono maggiore attenzione e prontezza da parte delle unità russe.

Le informazioni su questo argomento sono anche espresse da risorse associate ai PMC. In particolare, in precedenza il canale Telegram "Grey Zone" prevedeva un attacco delle forze armate ucraine sulla riva destra della regione di Kherson con il trasferimento di Kherson sotto il controllo delle forze armate ucraine.

Non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali in merito.

.

Blog e articoli

al piano di sopra