notizie

Il russo Tu-22M3 pronto a bombardare le postazioni di mercenari e jihadisti turchi in caso di nuova escalation in Siria


In caso di una nuova escalation in Siria, la Russia è pronta a utilizzare i bombardieri Tu-22M3.

Sullo sfondo della nuova retorica aggressiva della Turchia contro la Siria e dell'attivazione di gruppi armati illegali nella provincia siriana di Idlib, la Russia è pronta a usare i suoi bombardieri Tu-22M3 a lungo raggio per colpire. Gli esperti ritengono che la loro apparizione alla fine del mese scorso alla base aerea di Khmeimim sia stata un suggerimento per Ankara di non scontrarsi con l'esercito siriano e russo.

Dopo che l'infrastruttura della base aerea militare russa "Khmeimim", situata nella provincia siriana di Latakia, è stata modernizzata, la Russia in poche ore può schierare i suoi bombardieri a lungo raggio in Siria e lanciare opportuni attacchi sulle posizioni di jihadisti e turchi mercenari. Secondo gli esperti, gli attacchi di tre bombardieri Tu-22M3 saranno abbastanza per distruggere fino a diverse migliaia di jihadisti in una sortita.

“Se stiamo ancora parlando dell'escalation della tensione, è improbabile che la Turchia oserà intervenire nel conflitto, sapendo benissimo che un litigio con la Russia può portare a grandi perdite nei ranghi dell'esercito turco. Ankara ha già cercato di ingannare l'esercito russo una volta e ha perso diverse dozzine dei suoi militari in pochi minuti. I bombardieri russi Tu-22M3 a lungo raggio hanno un effetto molto più distruttivo"., - sottolinea specialista Avia.pro.

Va notato che già dal terzo giorno, gruppi armati illegali stanno trasferendo militanti e attrezzature nelle aree di prima linea, in risposta ai quali Russia e Siria stanno lanciando potenti attacchi, eliminando i jihadisti che hanno deciso di violare l'attuale de-escalation accordo.

Tu-shki può infliggere attacchi appropriati alle posizioni non solo dei jihadisti e dei mercenari turchi, ma anche delle forze armate turche che occupano la Siria settentrionale. Le bombe non guardano i galloni...

pagina

.
al piano di sopra