notizie

La difesa aerea russa respinse con successo un nuovo attacco alla base aerea di Khmeimim


I sistemi di difesa aerea russi hanno respinto un attacco alla base aerea di Khmeimim.

Stasera, secondo fonti, la base aerea militare russa Khmeimim è stata nuovamente attaccata da veicoli aerei senza pilota lanciati dal nemico da nord-est. Veicoli aerei senza pilota, e secondo alcuni rapporti, sono circa 3-4 droni, sono stati abbattuti con successo a una distanza di sicurezza dalla base aerea di Hmeimim, mentre la risorsa di monitoraggio Sentry Syria riferisce che dopo che la Russia ha sollevato i suoi aerei nel cielo ovviamente per ritorsioni.

Questo non è affatto il primo tentativo da parte dei militanti di attaccare la base militare russa Khmeimim dalla conclusione degli accordi tra Mosca e Ankara e, a quanto pare, la Turchia non è stata in grado di prendere il controllo della situazione e, pertanto, è logico dire che La Russia può in qualsiasi momento rompere l'accordo, soprattutto alla luce del fatto che ciò riguarda la minaccia alle forze militari russe in Siria.

Non ci sono dichiarazioni ufficiali di rappresentanti dei dipartimenti della difesa su questo argomento, tuttavia, i sistemi di difesa aerea russi respingono con successo gli attacchi alle basi militari russe in Siria.

Secondo i dati ufficiali, dal primo tentativo di attaccare la base aerea militare russa "Khmeimim", tutti gli attacchi sono stati respinti con successo, anche quando hanno usato sistemi di lancio multiplo a razzo.

.
al piano di sopra