notizie

I caccia russi Su-35 hanno ricevuto armi missilistiche uniche

I caccia russi Su-35 hanno ricevuto missili unici.

Gli ultimi missili aeronautici espandono notevolmente le capacità degli aerei da combattimento russi, consentendo loro di colpire bersagli a distanze fino a 300 chilometri, il che, di fatto, consente loro di distruggere gli aerei nemici anche prima che i radar di questi ultimi possano rilevare il loro bersaglio. Secondo Sina, dotati di tali capacità, i caccia Su-35 si trasformano in vere armi mortali.

I giornalisti della pubblicazione Sina notano che con l'avvento dei caccia Su-35, le tecnologie americane sembrano ormai arretrate e, probabilmente, è grazie ai missili R-37M che gli aerei da combattimento delle Forze aerospaziali russe occuperanno la superiorità aerea per un molto tempo a venire.

“Attualmente, il missile che è stato trasferito all'esercito degli Stati Uniti e ha le prestazioni più potenti e la portata più lunga è il missile aria-aria AIM-120C. Tuttavia, la sua portata è di soli cento chilometri, quindi in quest'area gli Stati Uniti sono indietro rispetto alla Russia., - ha affermato nella pubblicazione della pubblicazione "Sina".

Anche i missili R-37M hanno suscitato molto interesse da parte dell'Egitto, in particolare, secondo la pubblicazione Defense Arabia, l'Egitto se ne pentirà parecchio per il fatto di non aver mai acquisito caccia dalla Russia, il che darebbe aria al paese superiorità delle forze nella regione anche sugli aerei israeliani.

.
al piano di sopra