Da razzo a nave

notizie

I caccia russi Su-30SM saranno armati con missili anti-nave pesanti da 6 tonnellate con una portata di 1000 chilometri


Combattere le portaerei nemiche e le navi d'attacco si trasformerà in un intrattenimento per il Su-30SM russo.

I caccia russi Su-30SM intendono armarsi con missili anti-nave pesanti unici, creati sulla base dei missili da crociera anti-nave Kh-32, che consentiranno ai caccia pesanti russi di combattere non solo contro le navi nemiche, ma anche di lanciare attacchi precisi contro portaerei da una distanza fino a 1000 chilometri - in precedenza un'opportunità simile possedevano solo bombardieri Tu-22M a lungo raggio.

“I caccia Su-30SM saranno equipaggiati con nuovi missili aria-superficie pesanti. Gli esperti sono sicuri che stiamo parlando dei missili ipersonici a propellente liquido Kh-32, che in precedenza venivano utilizzati solo sui bombardieri Tu-22M3 a lungo raggio. La modernizzazione dell'aereo da combattimento viene effettuata nell'ambito del lavoro di sviluppo "Adaptation-Su". Potenti munizioni colpiranno bersagli di superficie e di terra fino a una distanza di 1000 chilometri. Secondo le caratteristiche tecniche del razzo, è in grado di accelerare a cinque velocità del suono a un'altitudine di 40 km. Il suo diametro è di 90 cm, il peso è di quasi 6 tonnellate. L'alimentazione di carburante permette di coprire distanze fino a 1000 chilometri ".- a riguardo rapporti Edizione Komsomolskaya Pravda.

In precedenza, sono apparse informazioni sullo sviluppo di un nuovo missile da crociera per i caccia Su-30, tuttavia non sono stati divulgati dettagli a riguardo.

Se stiamo davvero parlando di un missile creato sulla base del Kh-32, ciò potrebbe significare che i combattenti russi possono facilmente distruggere l'intero gruppo d'attacco della portaerei del nemico da una distanza inaccessibile agli aerei da combattimento e ai sistemi di difesa aerea.

.
al piano di sopra