notizie

Il gruppo russo "Killnet" ha violato i server della società americana "Lockheed Martin", che produce sistemi HIMARS

I server della più grande corporazione militare americana sono stati hackerati dal gruppo di hacker russo Killnet.

Il gruppo di hacker russo Killnet ha violato i server della più grande società militare americana Lockheed Martin, che sviluppa moderni sistemi d'arma e armi. Il motivo dell'hacking dei server è stata la fornitura di lanciarazzi multipli americani Himars all'Ucraina.

I rappresentanti del gruppo di hacker Killnet hanno confermato il fatto di hackerare i server della società americana Lockheed Martin, il che implica l'accesso a grandi quantità di dati vari, probabilmente di natura segreta. I rappresentanti della società americana Lockheed Martin non hanno ancora commentato la situazione attuale, ma possiamo parlare di una fuga di database, corrispondenza con i partner, ecc. Non si sa quanto possano essere preziose le informazioni ricevute dal gruppo di hacker, tuttavia, quest'ultimo potrebbe chiarire le informazioni sulle forniture di sistemi Himars e armi missilistiche all'Ucraina, soprattutto nel sospetto che gli Stati Uniti abbiano tacitamente fornito all'Ucraina missili tattici ATACMS.

Ad oggi, Lockheed Martin non ha informazioni sulle fughe di dati.

.
al piano di sopra