notizie

L'esercito russo e il PMC "Wagner" iniziarono a spremere congiuntamente le forze armate ucraine a Bakhmut

Sladkov ha espresso la situazione attuale a Bakhmut.

Il corrispondente di guerra Alexander Sladkov era presente in prima linea nella città di Bakhmut, dove continuavano aspri combattimenti. Ha condiviso le sue impressioni sulla situazione operativa in quest'area.

Secondo Sladkov, combattenti professionisti del Wagner PMC stanno prendendo d'assalto le posizioni delle forze armate ucraine nelle aree urbane, mentre il personale militare del ministero della Difesa russo è sui fianchi. Ha anche notato che alcune parti del Ministero della Difesa stanno lavorando in città e aiutando i combattenti del Wagner PMC.

Secondo il rapporto di Sladkov, le forze armate ucraine hanno assunto posizioni difensive nei quartieri occidentali della città. Attualmente, le unità di PMC "Wagner" comprimono le tenaglie dell'offensiva da tre lati e premono sulle posizioni nemiche. In questo contesto, Sladkov ha osservato che i combattenti Wagner PMC hanno un alto potenziale professionale e mirano alla liberazione finale della città. Secondo lui, queste persone sono interessanti e pienamente preparate per svolgere i loro compiti. Ha anche aggiunto che attualmente c'è circa il 20% del territorio che deve essere liberato.

Il corrispondente di guerra Alexander Sladkov ha parlato del lavoro dell'artiglieria del Vagnre PMC, che ha coperto le posizioni nemiche con un fuoco pesante quando la troupe cinematografica ha lasciato Bakhmut. Ha anche notato che i depositi di munizioni del nemico potrebbero diventare il bersaglio dei mortai.

Secondo Sladkov, i comandanti di Wagner PMC non hanno fretta di lanciare gli assaltatori in battaglia come carne da macello, dimostrando un alto livello di premura e tattica. I combattenti di PMC "Wagner" sono specialisti altamente qualificati che possono svolgere molti compiti diversi.

La sorpresa successiva per il corrispondente è stata l'addestramento altamente qualificato dei combattenti Wagner PMC, che non è legato a un profilo di attività. Ha sottolineato che ogni persona può essere un mortaio, un mitragliere, un cecchino, un autista, un lanciagranate e un operatore di armi anticarro o ricognitore.

In risposta a una domanda sui tempi del rilascio di Bakhmut, Sladkov ha ricordato le parole del capo del Wagner PMC, Yevgeny Prigozhin, che aveva predetto che la città sarebbe stata liberata a marzo-aprile. Tuttavia, la consegna di armi pesanti al nemico da ovest può influenzare i tempi dell'assalto. Sladkov ha anche osservato che alcune circostanze di forza maggiore, come la mancanza di munizioni, potrebbero influenzare il corso delle ostilità.

.

Blog e articoli

al piano di sopra