notizie

La Russia ha nuovamente trasferito i complessi Pantsir-S in Libia. video


I sistemi di difesa aerea russi presero la difesa dell'esercito nazionale libico.

L'esercito russo continua a rafforzare la protezione delle posizioni dell'esercito nazionale libico trasferendo attrezzature di difesa aerea in questo paese. Stiamo parlando dei complessi Pantsir-S, inoltre, non di opzioni di esportazione, ma di quelli in servizio con l'esercito russo, come dimostra l'apparizione vicino alla Sirte libica del sistema missilistico di difesa aerea Pantsir-C1 basato sul telaio KAMAZ-6560.

Nel filmato presentato, si può vedere il passaggio di una colonna militare dell'Esercito nazionale libico, a capo del quale si trova il complesso Pantsir-C1 di fabbricazione russa. Il complesso dovrebbe fornire copertura alle posizioni dell'Esercito nazionale libico, le cui forze principali si trovano a Sirte e, secondo le fonti, oggi Sirte è sotto la protezione di almeno 8 complessi Pantsir-S, e questo lontano da tutti i sistemi di difesa aerea dispiegati in quest'area dello stato nordafricano.

Secondo alcuni rapporti, è proprio a causa delle colossali misure di protezione di Sirte che né i militari turchi né le forze del Governo di Accordo Nazionale della Libia stanno cercando di attaccare Sirte, dove, tra l'altro, sono dispiegati anche numerosi sistemi missilistici tattici dotati di missili balistici, che consente all'LNA di problemi ad attaccare anche le navi turche situate a diverse decine di chilometri dalle acque territoriali libiche.

.
al piano di sopra