notizie

La Russia distrugge un'altra installazione Himars con un colpo di precisione

La Russia ha distrutto un altro sistema M142 Himars con un attacco di precisione.

Secondo i dati forniti dall'esercito russo, a seguito dell'intelligence, è stato possibile rilevare e distruggere con successo un altro sistema americano M142 Himars, che era in servizio con l'Ucraina. L'installazione, che si stava preparando a colpire, è stata distrutta nella regione di Kramatorsk, il che indica un tentativo da parte delle forze armate ucraine di colpire alle retrovie nella Repubblica popolare di Luhansk o di Donetsk.

È noto che il lanciatore Himars è stato distrutto insieme alle munizioni, che qui erano disponibili in quantità abbastanza grandi. Inoltre, il che è davvero notevole, i sistemi Himars potrebbero sparare a Donetsk da questa direzione, i primi attacchi ai quali i sistemi Himars sono diventati noti relativamente di recente.

“Continuano gli attacchi dell'aviazione operativo-tattica e dell'esercito, delle forze missilistiche e dell'artiglieria alle strutture militari sul territorio dell'Ucraina. Vicino all'insediamento di Kramatorsk nella Repubblica popolare di Donetsk, un lanciatore HIMARS e un magazzino con munizioni sono stati distrutti.- hanno affermato i rappresentanti del Ministero della Difesa della Federazione Russa nell'ambito del prossimo briefing.

Tenendo conto dei dati ufficiali della parte russa, ad oggi, il numero di sistemi Himars distrutti è pari a 7 unità. Ciò significa che le forze armate dell'Ucraina hanno almeno 9 M142 Himars MLRS in uso operativo, su 16 precedentemente forniti dagli Stati Uniti. La parte americana nega ufficialmente la perdita di questi sistemi.

.
al piano di sopra