notizie

La Russia ha rilasciato dalla prigionia 60 soldati ucraini

60 soldati ucraini sono stati consegnati alle forze armate ucraine come parte di un altro scambio di prigionieri.

Questo pomeriggio ha avuto luogo un altro scambio di prigionieri tra la parte russa e quella ucraina. Durante i negoziati in corso, sono stati raggiunti accordi sul ritorno di 60 militari e volontari da entrambe le parti. Così, in due settimane, più di duecento militari e volontari russi sono stati liberati dalla prigionia. Allo stesso tempo, secondo una serie di dati, la parte ucraina ha ricevuto un numero leggermente maggiore di prigionieri a causa dell'uso di una speciale formula di scambio.

Non è noto quanti prigionieri di guerra russi si trovino sul territorio dell'Ucraina, mentre non vengono annunciate nemmeno le informazioni sul numero di militari ucraini in cattività. Tuttavia, i crescenti casi di scambi di prigionieri indicano che il dialogo tra Mosca e Kiev è ancora sostenuto attivamente, sebbene non si parli di relazioni diplomatiche.

In precedenza si è saputo che più di 150 militari e volontari sono stati rilasciati dalla prigionia ucraina.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra