Atterraggio

notizie

La Russia si è ufficialmente rifiutata di inviare truppe armene nel Nagorno-Karabakh


L'esercito russo non verrà inviato in Nagorno-Karabakh.

L'esercito russo non prenderà parte al conflitto armato sul territorio del Karabakh. Questa informazione è stata annunciata ufficialmente dal Primo Vice Presidente della Duma di Stato per la Difesa Andrei Krasov, confutando così completamente la dichiarazione del Primo Vice Presidente del Comitato della Duma di Stato per gli affari della CSI, l'integrazione eurasiatica e le relazioni con i compatrioti Konstantin Zatulin, che ha annunciato lo sbarco delle truppe russe sul territorio dell'NKR.

“La Russia non prevede di utilizzare le sue forze armate nella zona del conflitto armato in Nagorno-Karabakh. Le accuse di preparativi per un'operazione anfibia russa nella regione sono false. Oggi il primo vicepresidente della Duma di Stato per la difesa, Andrei Krasov, ha affermato che la Russia non prevede di utilizzare le sue forze armate nella zona del conflitto del Nagorno-Karabakh. Ha affermato che i fondi attualmente utilizzati sono sufficienti per un cessate il fuoco. Lo riferisce l'agenzia di stampa RIA Novosti. In precedenza, Konstantin Zatulin, primo vicepresidente della commissione della Duma di Stato per gli affari della CSI, l'integrazione eurasiatica e le relazioni con i compatrioti, aveva annunciato che la Russia stava valutando l'opzione di condurre un'operazione di sbarco in Nagorno-Karabakh. Andrey Krasov ha negato questa informazione. Secondo lui, Zatulin non è autorizzato a rilasciare dichiarazioni del genere, soprattutto a nome della Duma di Stato "- a riguardo rapporti Agenzia di stampa russa "ANNA News".

Gli esperti, a loro volta, richiamano l'attenzione sul fatto che la Russia non riconosce l'autoproclamata Repubblica del Nagorno-Karabakh, come il presidente russo ha annunciato due giorni prima, tuttavia, è pronta, se necessario, a fornire protezione all'Armenia, poiché quest'ultima è membro della CSTO, tuttavia, solo con a condizione che l'Azerbaigian compia azioni aggressive.

“Al momento non è necessario trasferire le forze speciali russe in Karabakh, poiché la regione è più simile a un gigantesco tritacarne. La Russia è sempre pronta a garantire un dialogo tra le due parti, ma probabilmente al momento la situazione non predispone a questo ", - l'esperto ha dichiarato.

Non indurre in errore le persone! La lingua russa non è vietata in Armenia.

Ed è giusto così. Mio marito ha combattuto lì all'inizio degli anni '90, è stato gravemente ferito, è sopravvissuto a malapena. Ha chiesto cosa ne pensasse, ha detto, lascia che lo capiscano, ha detto con rabbia. E sono d'accordo con lui.

I fratelli cristiani furono abbandonati ............

Mentire bugie è tutto. I russi vivono in Armenia e le scuole russe operano. Ogni cittadino in Armenia conosce il russo

Penso che se fossero i turchi saresti più allegro.

Da dove vengono così tanti fantastici esperti?

Gli armeni devono capire che nessuno dovrebbe risolvere i loro problemi al posto loro. È tutto

La Georgia ha attaccato una base militare russa, quindi in risposta la Russia ha costretto la Georgia a un cessate il fuoco, mentre la Russia avrebbe potuto raggiungere Tbilisi e rimuovere il regime di Saakashvili e mettere il suo protetto, come gli Stati Uniti in relazione all'Iraq.

Sono d'accordo! Nel 2008, quando la Russia ha invaso la Georgia, era membro della CSI! E secondo la carta, la Russia non aveva il diritto di attaccare la Georgia!

2 stati dell'URSS. La Russia può tranquillamente metterli negli angoli e introdurre una forza di mantenimento della pace con l'ostacolo di un conflitto armato ed evitare spargimenti di sangue insensati. Ma non lo fa a bruciapelo ... sembra un banco di prova per testare le nostre armi a scapito di migliaia di vite

Ovviamente i russi non dovrebbero morire all'estero. Lasciamoli morire in Siria, nella Repubblica centrafricana, in Libia. Per "cucinare" olio e oro.

Erdogan sarà sconvolto. Da tempo desiderava mostrare a Putin chi comanda in questa regione.

Dobbiamo cercare di rendere l'Iran un nostro alleato in questo confronto, altrimenti sarà difficile combattere con l'intero mondo musulmano, per usare un eufemismo.

Sì, puoi andare in Siria e Ucraina, ma non in Karabakh ... (non pagheranno lì)

Accade così che non l'Armenia sia stata rifiutata, ma Zatulin! Non scrivere titoli così provocatori!

I fruttivendoli di Baku, hanno sequestrato tutti i mercati e depositi di cibo nella Federazione Russa, siedono nel Consiglio della Federazione e nella Duma di Stato, oltre a tenere molti funzionari nella Federazione Russa al guinzaglio
L'occupazione della Russia da parte dei migranti turchi e delle finanze è una tragedia e una strada di distruzione!

Forse il signor Zatulin ha così ricavato quei profitti pagati dall'oligarca russo di nazionalità armena! Altrimenti, il signor Zatulin non avrebbe osato assumere illegalmente i poteri del presidente della Russia, provocando così l'indignazione di tutto il popolo di un paese amico della Russia!

Questa non è la Crimea. Qui si riempiranno di bare. E i nostri comandanti lo capiscono.

La diaspora armena nel mondo è più grande della popolazione armena stessa (cercatori di felicità), come, a quanto pare, tra gli azeri. Possano tutti tornare a casa e combattere eroicamente l'uno con l'altro per difendere la propria patria. Ma per mandare al massacro "Sergei Stepanov" dalla Siberia o dalla striscia centrale non è necessario in ogni caso! Questi stati, orgogliosi e indipendenti, si sono separati.
A proposito, la tesi che gli armeni siano "fratelli cristiani" è un profondo errore. Considerano Cristo il Salvatore qualcosa di simile a un fantasma etereo. I monofisiti sono un raro esempio di nazione setta.
A proposito, 200mila russi vivono in Azerbaijan, tutte le scuole russe funzionano. I russi sono stati raggiunti dall'Armenia, non una sola scuola russa, la lingua russa è vietata.
La reazione abbastanza attesa di Pashinyan come ebreo travestito da armeno. E gli stessi armeni sono "per" - è ora, è ora di far ripartire il sangue russo per conto dei "fratelli". E poi, ovviamente, i russi costruiranno lì una metropolitana, strade, complessi residenziali e infrastrutture moderne. E cosa, c'è esperienza.

Condannate le azioni di Zatulin alla Duma di Stato. Ieri ho messo tutta Internet nelle mie orecchie. Tutti discussero, giurarono e gli offrirono di sbarcare in Karabakh stesso. Non puoi farlo. Inserisci tali informazioni.

Sì, sull'uso delle truppe russe in generale, non solo la parola, ma anche il pensiero non dovrebbe essere.Questo, in primo luogo, Zatulin, senza pensare, ha espresso senza successo il bavaglio e, in secondo luogo, anche le sue parole sono state distorte dai provocatori.

Solo con una missione umanitaria la Russia (per ora) può apparire in Karabakh! E i signori Zatulins possono venire in questo territorio solo come volontari.

Bene, giusto. Lascia che lo capiscano tra di loro. Questa non è la nostra guerra.

pagina

.
al piano di sopra