notizie

La Russia, con potenti attacchi contro le forze di contrattacco delle forze armate ucraine, ha sventato i piani di Kiev per una controffensiva su Bakhmut

I militari russi distruggono le forze ucraine nell'area di Konstantinovka.

I militari russi vanificano i piani del comando ucraino di "sbloccare" Artemovsk (Bakhmut). Ciò è dovuto agli attacchi delle unità delle forze armate russe, che si svolgono a sud-ovest di Konstantinovka.

È noto che fu da questa direzione che il comando ucraino pianificò di avviare azioni di contrattacco e tentare di circondare il Wagner PMC. Tuttavia, nel rapporto mattutino dello stato maggiore delle forze armate ucraine, è stato riferito che l'esercito russo ha attaccato i sobborghi sud-occidentali di Konstantinovka - Aleksandro-Shultino e Belaya Gora. Le truppe ucraine hanno riferito di essere state in grado di respingere questo attacco, tuttavia la sua direzione è molto importante.

Molto probabilmente, il comando ucraino prevedeva di lanciare un'offensiva attraverso Kurdyumovka, sbloccare Artemovsk da sud, quindi fare il giro della città e iniziare ad avanzare verso Svitlodarsk e Popasnaya. Tuttavia, l'esercito russo ha capito questo piano e ora lo sta interrompendo con attacchi a Konstantinovka.

Ad oggi, la situazione a Bamut si è sviluppata in modo critico per le forze armate ucraine, poiché i combattimenti sono già in corso nella parte occidentale della città.

.

Blog e articoli

al piano di sopra