On-400

notizie

Rivelati i dettagli su come gli S-400 russi rilevano le furtività americane


I principi di funzionamento dei sistemi di difesa aerea S-400 russi contro gli F-35 e gli F-22 americani sono diventati noti.

Gli esperti hanno riconosciuto per la prima volta la superiorità dei sistemi di difesa aerea russi S-400 contro i caccia stealth, inclusi gli americani F-35 e F-22, e hanno anche rivelato i dettagli di come l'S-400 russo rileva piccoli bersagli radar.

Secondo le informazioni fornite, i radar dei complessi russi S-400 utilizzano gamme di onde speciali, che consentono di aggirare la protezione invisibile, tuttavia, in questo caso, il raggio di rilevamento non supera i 300 chilometri.

“Per catturare bersagli invisibili, l'S-400 è dotato di due radar VHF e UHF. Il ripetitore di queste due stazioni è un radar passivo con un raggio di rilevamento del bersaglio fino a 700 km. Il segnale dell'aereo stealth rilevato da questi radar passivi da una distanza molto lunga viene trasmesso al radar UHF "Protivnik-G". Una caratteristica di questa stazione radar è la presenza di un'antenna digitale 5,5x7 m. Insieme a questo, la stazione Protivnik-G è dotata di potenti computer, quindi i componenti dell'aereo stealth vengono trasmessi ai posti di controllo dell'S- 400 sistemi missilistici di difesa aerea, e trasmette anche un segnale ai radar di controllo della gamma centimetrica del sistema S-400 ", - riporta la pubblicazione" Sokha ".

Pertanto, i tentativi delle forze armate americane di avvicinarsi silenziosamente ai radar russi e rilevarli utilizzando metodi standard sono assolutamente inefficaci, mentre tenendo conto dell'uso di ripetitori, la zona di rilevamento dei sistemi di difesa aerea S-400 russi aumenterà in modo significativo .

Va notato che le versioni di esportazione del sistema di difesa aerea S-400 non sono dotate di radar aggiuntivi e di un ripetitore e, quindi, rilevano bersagli a distanze molto più brevi, ma allo stesso tempo rimangono anche abbastanza efficaci.

è necessario determinare dall'olfatto

inoltre, che nome stimolante ... stazione protivnik-g

La teoria delle onde di bordo della teoria fisica della diffrazione, su cui si basano le tecnologie stealth, è stata elaborata dallo scienziato sovietico Pyotr Efimovich Ufimtsev. Ma alla conferenza di Berlino ha annunciato i metodi per rilevare bersagli sottili con l'aiuto del radar, e per questo si potrebbero usare i vecchi sviluppi sovietici, per non parlare dell'S-400e, in particolare l'S-500e ...! Come si suol dire, c'è sempre un antidoto per ogni veleno!

pagina

.
al piano di sopra