notizie

Le pistole del russo "Pantsir-ME" si gonfiarono molto seriamente, ma i missili si rivelarono oltre ogni lode


I cannoni del russo ZRPK "Pantsir-ME" hanno dimostrato bassa efficienza.

La dimostrazione del nuovissimo complesso russo "Pantsir-ME" è stata molto efficace, tuttavia, secondo gli analisti, l'armamento del cannone ha mostrato un'efficienza relativamente bassa. Questa opinione è apparsa sulla base del filmato pubblicato in cui la versione navale della "Shell" ha portato alla sconfitta del drone bersaglio.

Secondo gli esperti, su diverse centinaia di proiettili sparati da 30 mm, solo uno è stato in grado di colpire il bersaglio, che è lontano dalla forza del complesso russo. I missili sono stati in grado di dimostrarsi, tuttavia, l'armamento dei cannoni dovrà ovviamente essere migliorato dagli sviluppatori russi, poiché nel caso di un reale uso in combattimento, l'efficacia di Pantsir-ME dovrebbe essere molto più elevata.

“Durante il mezzo secondo che due cannoni GSh-30-6 da 30 mm a sei colpi spararono, quasi duecento proiettili furono sparati contro il bersaglio, tuttavia, a giudicare dai fotogrammi video presentati, alcuni di loro andarono molto lontano dai loro obiettivi. Probabilmente un simile errore potrebbe essere eliminato da un sistema di guida più moderno ", - i voti degli esperti.

Va chiarito che l'armamento a cannone dei complessi Pantsir-S ha anche dimostrato in precedenza in alcun modo i più alti indicatori dell'efficacia del fuoco, tuttavia, sia come al momento, questo è uno dei migliori complessi che possono essere utilizzati per respingere gli attacchi aerei. droni e missili nemici

I droni devono uccidere!
E questi sono tutti tentativi di interpretare le guerre del passato ..

Quando la densità dei proiettili creati dall'AK-630 nella finestra d'ingresso divenne insufficiente, il numero di blocchi fu semplicemente raddoppiato ("Duet"), apparvero "Broadswords", "Daggers", "Palms". Ma sono ancora basati su macchine estremamente caricate con una discreta diffusione. Inoltre, una tale separazione dei blocchi rispetto all'asse di rotazione impone enormi requisiti alla sincronizzazione della loro accensione. I "proiettili" a terra su uno degli esercizi (4 veicoli) non potevano abbattere il drone, sparando dai cannoni. È vero, ci sono altre macchine, i carichi sono ancora estremi (Gryazev e Shipunov sono stati in grado di spremere tutto dal metallo). Inoltre, questa diffusione viene spacciata come una caratteristica.

Si si! Gli "esperti" del divano apparentemente non sanno quanti candidati dalla coda sono ansiosi di arrivare all'uovo. Beh, rimprovererebbero la natura o qualcosa del genere. L'essenza è la stessa, la cosa principale è il risultato. E più economico di un razzo.

A mio parere, un laico - un errore nel concetto stesso di separazione sui lati di lanciatori e pistole, che complica il processo di mira!
È difficile colpire qualcosa sparando con le pistole a mani tese!
Una versione con una posizione di installazione verticale sarebbe più pratica e affidabile!
In generale, per creare una nuvola di proiettili, a mio avviso, sarebbe più affidabile utilizzare una sorta di meccanismo a camma che permette alla canna di compiere movimenti circolari, aumentando o diminuendo il raggio della corsa della canna a seconda della distanza dal bersaglio!

L'obiettivo è stato centrato in mezzo secondo. Ehsperts: "Sì, l'efficienza è piuttosto debole ovviamente" :)

Le pistole hanno sparato circa 20-40 proiettili, ogni arma, a giudicare dal tempo, ha funzionato come richiesto dal cliente, ovvero ha creato una nuvola di conchiglie nel percorso del bersaglio. Il bersaglio viene colpito. E solo gli "esperti" del divano pensano che ogni proiettile debba necessariamente centrare un piccolo bersaglio

a seconda di quali bersagli funzionano le pistole ...
Per UAV e missili, è chiaro che l'efficienza è bassa,
ma su elicotteri, aeroplani e bersagli terrestri, è meglio non spendere missili, puoi anche cannoni.
Tutto dipende dall'obiettivo.

pagina

.
al piano di sopra