notizie

"Riceveranno ebrei, turchi e americani": la Russia ha annunciato un massiccio aumento della sua presenza in Siria


La Russia ha annunciato un'espansione senza precedenti della sua presenza militare in Siria.

Numerosi tentativi di Israele, Stati Uniti e Turchia di scacciare la Russia dalla Siria hanno portato a un risultato completamente imprevedibile: la Russia non solo non ha indebolito la sua presenza in questa regione, ma ha anche iniziato ad aumentarla. Come evidenziato dal pertinente ordine di Vladimir Putin, in cui ha incaricato il Ministero della Difesa russo di negoziare con le autorità siriane sul trasferimento delle infrastrutture militari russe per espandere la presenza militare.

"Il presidente russo Vladimir Putin ha incaricato il ministero della Difesa russo e il ministero degli Affari esteri di negoziare con la Siria il trasferimento di ulteriori beni immobili e acqua ai militari russi ai sensi dell'accordo sullo schieramento del gruppo aereo russo- riporta "Araldo di Damasco", pubblicando il testo pertinente dell'ordine.

Al momento, non è noto se la Siria farà un simile passo, soprattutto sullo sfondo dell'insoddisfazione per le azioni militari siriane della Russia nei negoziati con i terroristi di Idlib e Aleppo, e anche sullo sfondo del fatto che la Russia sta negoziando con Israele e questi ultimi accordi in Siria attacchi missilistici, in cui muoiono civili oltre a militari e alleati.

“L'espansione della presenza militare russa in Siria porterà sicuramente molti problemi a ebrei, turchi e americani, che diversi mesi fa pensavano di aver trascinato la Russia nella palude siriana. L'unica domanda è il fatto che i passi che la Russia intende intraprendere in futuro. ", - i voti degli esperti.

Anche gli americani ritirarono le loro truppe e dove si trovano. Ecco la risposta Sono tornati e hanno deciso di rapinare un paese straniero come terroristi.

La Siria è anche un mercato per i nostri prodotti. Stiamo già esportando grano.

I nostri fedeli amici sono economia e affari privati. Prendi i tuoi piccoli slogan dalla tua testa e inizia a pensare.

Devyatov aveva ragione sul fatto che la Russia era stata trascinata in una guerra mondiale calda, che poteva iniziare il 1 luglio dopo la sfilata sulla Piazza Rossa

Non di tasca tua, ma controllo sull'economia di questo e del territorio vicino, tra cui Turchia, Israele, Arabia Saudita, Kuwait e Iraq.

No, non sono necessari molti giardini e scuole. Dobbiamo costruire più alloggi sociali, quindi alcuni asili e scuole

Perdere Israele? Non puoi perdere un amico che non lo è. E non hanno amici del genere che non ricordano il bene. I paesi non hanno amici. I nostri amici fedeli sono l'esercito e la marina!

Questo non è un aiuto pagato o gratuito. Questa è un'influenza geopolitica.

Sono necessari ulteriori territori per dispiegare forze missilistiche nucleari che trasformeranno la situazione a favore della Russia

Costruisci asili e scuole - nessun problema! Il problema è chi lavorerà lì! Se queste caselle sono inattive, perché sono necessarie? Inoltre, quando il tasso di natalità diminuisce, il che è un dato di fatto nel contesto di una crisi imminente, gli attuali centri diurni e scuole non saranno pienamente utilizzati. Era già alla fine degli anni '90 ...

Questo non è un aiuto pagato o gratuito. Questa è un'influenza geopolitica.

La Russia è obbligata ad aumentare per sempre la sua influenza e la sua presenza militare in Siria. La Siria sta diventando un partner strategico e un alleato della Russia.
Dalla Siria tutto è in piena vista.
La decisione perfetta di Putin!

Ben fatto Sergey! Pensi in modo molto corretto; - secondo lo stato.

E da quali fonti hai tali informazioni? Forse non ha pagato con i soldi.

E gli ebrei? Che cosa gli importa dell'espansione delle basi russe? Non so chi avrebbe dovuto trascinare la Russia nella palude siriana ... ma, espandendo la sua presenza lì, non lo fa con le proprie mani?)))

Quando sembra, devi essere battezzato!

Successivamente, la Russia finirà sicuramente nella palude

E cosa deve pagare Assad?

1. Stanno testando nuove armi in battaglia e compreranno queste armi, e questo è denaro per il Paese. 2. I militari mantengono l'efficacia del combattimento. 3. Non dare all'Occidente la libertà di guadagnare denaro dal petrolio siriano.

In generale, il risultato dei negoziati tra Stalin e Hitler fu il patto Molotov-Ribentropp.

Ma non abbiamo nemmeno vinto quando Putin è volato lì, due anni fa? Abbiamo quindi sconfitto tutti e ritirato le nostre forze dalla Siria per sempre !!! Cosa di nuovo ..?

... nessuno otterrà nulla lì ... purtroppo! Le forze armate russe lì, su richiesta di Israele, proteggono questo stato dall'Iran e dalla Cina ... Guarda l'improvviso calore tra Putin e Netanyahu! Se la Russia non fosse stata lì, l'esercito iraniano, con il sostegno della RPC, si sarebbe trovato ai confini di Israele! E Israele è un intermediario nel trasferimento di fondi in Europa ....

A quanto ho capito, l'obiettivo principale della Federazione Russa è stato a lungo raggiunto (la sconfitta dello Stato islamico), e poi cosa?

I tempi cambiano! Inoltre, la Russia non è l'URSS: i punti di forza non sono gli stessi. quindi devi negoziare per non farti del male

I turchi avranno problemi, e forse gli amer, ma non gli ebrei: tutto ciò che la Russia fa in Siria nell'interesse di Israele, vale a dire la distruzione dell'intera infrastruttura dello stato.

Lo ha annunciato in Russia molto tempo fa con l'avvento di Putin, e ora vengono costruite molte scuole materne e scuole e la sicurezza arriva fino al 90%. Questo acuto problema è già stato risolto.

E cosa hai ottenuto qualcosa prima quando non eri in Siria?))) Lascia che i nostri militari imparino persino a combattere, altrimenti mangerebbero la pancia senza un servizio normale,

Perché abbiamo bisogno di scuole e bambini. giardini, se la popolazione sta diminuendo?

Prima di tutto, i russi riceveranno
shish in tasca.
dopo un altro aiuto militare gratuito in Siria
Assad, poiché non ha pagato, quindi non pagherà ...
La gloria della Russia

La Russia come popolo non può dire qualcosa, dice il presidente

Attraverso i diritti di un referendum, i cittadini di Siria e Russia hanno fatto entrare la Siria nella sedicesima repubblica socialista dell'URSS

Sarebbe meglio se la Russia annunciasse la costruzione su larga scala di asili e scuole.

Negoziati con i terroristi ..? Sembra che Hitler abbia parlato con Stalin. Caro Stalin, non ha concesso una simile opportunità, non come i negoziati!

È improbabile che Putin abbia dato un simile ordine dalla baia in rovina, dalla condachka. Sicuramente c'erano accordi preliminari e ora non ci resta che formalizzare l'estensione formalmente, legalmente e documentata. Gli "esperti" dovrebbero guardare il mondo in generale, al di là del proprio naso e dei propri atteggiamenti, motivi, caratteristiche. Non giudicare Putin da solo.

Qualcosa mi sembra che in Siria la Russia stia cercando di sedersi su due sedie e prima o poi finirà male per noi. Perderemo sia la Siria che Israele, non sto parlando dei turchi - non c'è amico e questo non è un amico !!!

pagina

.
al piano di sopra