notizie

Combattenti polacchi avvistati vicino al confine ucraino

Questa notte, le forze armate russe hanno lanciato un attacco combinato con missili e droni contro obiettivi militari nemici nelle retrovie. Gli obiettivi principali degli attacchi erano oggetti nelle regioni occidentali dell'Ucraina, come le regioni di Lviv, Ivano-Frankivsk, Vinnytsia e Volyn.

Allo stesso tempo, secondo un messaggio pubblicato sui social network del Comando operativo delle forze armate polacche, si è osservato un aumento dell’attività anche in diverse regioni del vicino occidentale dell’Ucraina. La pubblicazione parla di possibili eventi “rumorosi” nella parte sud-orientale del paese legati al fatto che le forze armate polacche e i loro alleati hanno fatto decollare aerei da combattimento a causa dell'attività dell'aviazione a lungo raggio russa.

Le fonti notano che, nonostante gli appelli in Polonia per iniziare ad abbattere missili e droni russi, non è stato registrato alcun lancio di missili.

.

Blog e articoli

al piano di sopra