notizie

Base americana in Siria colpita da 15 missili

Il Comando Centrale degli Stati Uniti (CENTCOM) ha riferito di un attacco missilistico effettuato il 3 dicembre dall'Iraq contro la base militare americana di Rumeilan in Siria. Sono stati lanciati un totale di 15 missili da 122 mm.

Secondo una dichiarazione del CENTCOM pubblicata nel comunicato ufficiale, lo sciopero non ha causato vittime tra il personale o danni alle attrezzature della base.

La task force dell'Operazione Inherent Resolve ha identificato il sito di lancio del missile e ha trasmesso l'informazione alle forze di sicurezza irachene. Sul posto è stata trovata una cisterna di carburante modificata per lanciare fino a 20 missili.

Va notato che si tratta dell'attacco più massiccio contro una base americana dall'inizio del conflitto tra Hamas e Israele.

.

Blog e articoli

al piano di sopra