notizie

Pyongyang minaccia di colpire gli Stati Uniti nel mezzo dell'indebolimento di Washington a causa del coronavirus


Nella Corea del Nord, hanno minacciato di colpire gli Stati Uniti.

Il funzionario Pyongyang ha annunciato la sua disponibilità a colpire gli Stati Uniti, in mezzo alla situazione prevalente con la diffusione del coronavirus, ha annunciato la sua disponibilità a fornire un potente colpo agli Stati Uniti d'America.

Dalla dichiarazione ufficiale di Pyongyang, ne consegue che la RPDC non è più interessata alle proposte statunitensi e se gli Stati Uniti persisteranno in questo paese, verrà inflitto un colpo doloroso.

“Abbiamo perso interesse per il dialogo dopo i commenti di Pompeo (Segretario di Stato USA - ndr). Se gli Stati Uniti ci danno fastidio, farà male "- ha dichiarato Pyongyang ufficiale

Secondo i dati preliminari, la dichiarazione è stata fatta sullo sfondo del fatto che sono stati effettuati regolari test missilistici nella RPDC e che la posizione degli Stati Uniti è stata gravemente indebolita a causa del nuovo tipo di pandemia di coronavirus.

In precedenza, il funzionario Pyongyang ha testato diversi nuovi tipi di missili che si sono rivelati invulnerabili agli attuali sistemi di difesa antimissile statunitensi, in particolare, è stato riferito che stiamo persino parlando di manovrare unità di combattimento che consentono di superare le capacità dei sistemi di difesa antimissile.

Washington non ha ancora commentato la dichiarazione di Pyongyang, ma la situazione potrebbe diventare molto grave.

.
al piano di sopra