mine antiuomo

notizie

Il Pentagono continuerà a utilizzare mine antiuomo


Oggi gli Stati Uniti non sono pronti ad abbandonare completamente l'uso delle mine antiuomo. Questa dichiarazione è stata fatta dal rappresentante del Pentagono Mike Howard.

Ricorderemo che il precedente presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha espresso la sua intenzione di riconsiderare l'abolizione dell'uso delle mine antiuomo. Howard ha spiegato che le loro forze militari non possono ora abbandonare il loro uso, poiché le mine antiuomo sono "uno strumento vitale in combattimento".

(…) I militari non possono abbandonare l'uso delle mine di fronte a forze nemiche crescenti e travolgenti nelle prime fasi delle ostilità. - dice un portavoce del Pentagono.

Ricordiamo che durante la presidenza Obama è stato imposto un divieto all'uso di mine antiuomo da parte delle forze armate statunitensi ovunque, ad eccezione della penisola coreana. Nel gennaio 2020, il decreto di Obama è stato ribaltato dal presidente Trump, che ha nuovamente consentito alle forze armate statunitensi di utilizzare mine antiuomo ovunque nel mondo dove sono di stanza le truppe statunitensi.

Washington ha affermato che dopo la revoca del divieto useranno solo mine dotate di un meccanismo autodistruttivo o autodistruttivo. Il servizio stampa del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha affermato che i militari dovrebbero utilizzare mine antiuomo in grado di autodistruggersi 30 giorni o meno dopo l'installazione, indipendentemente dal metodo in cui sono state installate. Inoltre, devono supportare un'ulteriore funzione di auto neutralizzazione.

L'attuale presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha promesso agli elettori durante la campagna elettorale che avrebbe abrogato il decreto di Trump e vietato nuovamente l'uso di mine antiuomo ovunque tranne che nella penisola coreana, ma ha cambiato idea o ha dimenticato la sua promessa.

.
al piano di sopra