notizie

I palestinesi hanno colpito un F-16 israeliano del MANPADS sovietico Strela-2M

I palestinesi hanno attaccato i caccia israeliani.

Durante gli attacchi dell'aviazione israeliana nella Striscia di Gaza, palestinesi armati del sistema missilistico antiaereo portatile sovietico Strela-2M hanno attaccato un aereo da combattimento israeliano. Il razzo è stato lanciato dal territorio di uno degli edifici civili. Questa è stata la prima prova che i palestinesi sono armati di sistemi di difesa aerea per contrastare l'aviazione israeliana.

Sul filmato presentato, pubblicato dai membri del gruppo terroristico "Islamic Jihad" (bandito in Russia - ndr), si può vedere il momento dell'attacco al caccia israeliano F-16. Non ci sono informazioni sull'efficacia dell'uso di un tale sistema di difesa aerea entro l'ora corrente. Allo stesso tempo, gli esperti hanno attirato l'attenzione sul fatto che il sistema missilistico antiaereo portatile Strela-2M è stato acquistato sul "mercato nero", come dimostra la presenza di una fonte di alimentazione improvvisata.

Va notato che la notte prima Israele e la Striscia di Gaza hanno concordato una tregua, tuttavia, già 8 minuti dopo il suo inizio, i razzi palestinesi sono stati nuovamente lanciati sul territorio israeliano, a seguito dei quali Israele ha ripreso gli attacchi.

.
al piano di sopra