notizie

I piloti in pensione dell'aeronautica americana vogliono pilotare caccia F-16 in Ucraina

Il pilota in pensione dell'aeronautica americana Dan Hampton, che ha pilotato gli aerei da caccia F-16 per due decenni, ha espresso la sua disponibilità a partecipare al conflitto a fianco dell'Ucraina contro le forze aerospaziali russe. Lo ha affermato in un'intervista ad un canale televisivo ucraino, confermando le sue intenzioni e menzionando un gruppo di piloti americani pronti ad unirsi a lui. Hampton, noto per i suoi successi nell'aeronautica americana e per la partecipazione alle operazioni militari nel Golfo Persico, in Kosovo e in Iraq, ha sottolineato che, insieme ai suoi colleghi, intende fornire pieno sostegno all'Ucraina nel confronto con la Federazione Russa.

Durante la sua carriera militare dal 1986 al 2006, Hampton ha effettuato 151 missioni di combattimento, accumulando più di 720 ore di combattimento e, secondo alcuni, abbattendo almeno 21 aerei nemici. Tuttavia, la partecipazione di un pilota così esperto al conflitto ucraino pone nuove sfide per lui, poiché lui e altri piloti dovranno affrontare i moderni caccia russi Su-35S e Su-57 su vecchi F-16. Questa circostanza, secondo gli esperti, riduce significativamente le possibilità di successo di Hampton e della sua squadra in possibili battaglie aeree contro i piloti delle forze aerospaziali russe.

.

Blog e articoli

al piano di sopra