notizie

Ancora una volta PMC "Wagner" ?! Cittadini russi sono stati nuovamente detenuti a Minsk


In Bielorussia sono ricominciate le detenzioni di massa e le percosse di cittadini della Federazione Russa.

Nelle ultime XNUMX ore, cittadini della Federazione Russa sono stati nuovamente detenuti sul territorio della Bielorussia, sospettati di aver riscaldato la situazione nel paese sullo sfondo delle elezioni presidenziali in corso. Come si è saputo, stiamo parlando principalmente di giornalisti russi e le azioni delle autorità bielorusse hanno già ricevuto condanne dalla Russia, soprattutto perché questo è il secondo caso nelle ultime due settimane.

Al momento è noto che hanno sofferto giornalisti delle principali agenzie di stampa russe, accusate dalle autorità bielorusse di destabilizzare la situazione e, naturalmente, di una manifestazione non autorizzata. Il rappresentante ufficiale del Ministero degli Affari Esteri della Russia Maria Zakharova ha definito inaccettabili le azioni delle autorità bielorusse e delle forze dell'ordine.

“Oggi ricopre da 5 anni la carica di Direttore del Dipartimento degli Affari Esteri del Ministero degli Esteri russo. Non pensavo che quel giorno avrei protetto i giornalisti russi dalle azioni sproporzionate delle forze di sicurezza nella fraterna Bielorussia. Questo non è decisamente fraterno. Non puoi farlo in questo modo "- приводит parole di Maria Zakharova, RIA Novosti.

Gli esperti osservano che le autorità bielorusse hanno riprodotto uno scenario simile durante l'arresto di 33 cittadini della Federazione Russa accusati di estremismo, collegando il loro arrivo in Bielorussia al tentativo di rovesciare il governo e ancora non presentando alcuna prova.

"A Minsk, ovviamente, hanno iniziato a suonare in" interferenza straniera ", in PMC e così via. A giudicare da quanto accaduto in Bielorussia meno di un giorno fa, è difficile credere che più dell'80% degli elettori abbia votato per Lukashenka. Minsk può arrivare al punto che né la Russia né l'Occidente riconosceranno le elezioni "- ha detto l'analista russo.

Va chiarito che l'attuale posizione di molti giornalisti russi in Bielorussia rimane sconosciuta: non riescono ancora a mettersi in contatto.

Buona giornata! Sono anche della stessa opinione che Vladimir ha scritto il 10 agosto 2020. Ho anche grandi dubbi su questa messa in scena dell'evento nella repubblica di Bielorussia. Tuttavia, la mia convinzione è che questa provocazione sia stata fatta apposta per aggiungere più benzina al fuoco.

Sei sicuro che questi siano dei veri giornalisti? Voglio dire che l'Occidente si è già imbattuto nell'avere un'uniforme militare della Federazione Russa per destabilizzazione nella stessa Ucraina e Siria, poi incolpare il Cremlino mostrando nei media persone incomprensibili nell'uniforme militare del Cremlino

pagina

.
al piano di sopra