notizie

L'Oman ha iniziato a fornire i sistemi di difesa aerea USA NASAMS all'Ucraina

L'Oman ha iniziato a inviare sistemi NASAMS statunitensi in Ucraina.

Poche ore fa, un aereo An-124 dell'Ucraina è arrivato dall'Oman al polacco Rzeszow, che ha consegnato i sistemi di difesa aerea della NASAMS statunitense alla Polonia. Il numero esatto dei sistemi di difesa aerea NASAMS inviati non è però reso noto, dato che questi ultimi sono stati trasportati a bordo del velivolo An-124, molto probabilmente si tratta di almeno la metà della batteria (fino a 6 lanciatori, a seconda della modifica del sistema di difesa aerea - nota ed.).

Poco prima, si è saputo che gli Stati Uniti hanno tenuto colloqui con un certo numero di paesi del Medio Oriente in merito alla questione del trasferimento temporaneo in Ucraina dei sistemi di difesa aerea americani NASAMS con il loro successivo risarcimento dagli Stati Uniti nei prossimi sei mesi . Al momento, è noto che l'Oman ha accettato la fornitura di queste armi. Tuttavia, anche paesi come il Qatar e il Kuwait hanno espresso interesse, sebbene i paesi non siano ancora giunti a un accordo unificato, cercando di ottenere l'approvazione dagli Stati Uniti per la fornitura di ulteriori tipi di armi americane.

Considerando che i sistemi americani sono già arrivati ​​sul territorio della Polonia, è probabile che il trasferimento di questi sistemi di difesa aerea in Ucraina avverrà nei prossimi giorni. Inoltre, se parliamo anche della metà della batteria SAM NASAMS, il che è improbabile, allora le forze armate ucraine riceveranno un aumento significativo del loro settore dello spazio aereo.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra