notizie

Il nuovo reggimento di artiglieria nella regione di Kaliningrad sarà la risposta all'HIMARS polacco

Un nuovo reggimento di artiglieria è stato formato nella regione di Kaliningrad.

Un nuovo reggimento di artiglieria è stato formato nella regione di Kaliningrad, inclusi obici e lanciarazzi multipli, riferisce Izvestia, citando una fonte del ministero della Difesa russo. Il nuovo reggimento entrò a far parte della 18a divisione di fucili a motore delle guardie. Secondo le informazioni, i cannonieri conducono l'addestramento sparando contro bersagli statici a terra e si esercitano anche a colpire bersagli marini in movimento.

Lo storico militare Dmitry Boltenkov sottolinea l'importanza di questo sviluppo, poiché la regione di Kaliningrad condivide un confine comune con due paesi ostili: Polonia e Lituania, nonché un ampio tratto della costa del mare. A questo proposito, i cannonieri russi devono essere in grado di colpire obiettivi non solo a terra, ma anche in mare.

Boltenkov osserva che la sconfitta di obiettivi navali richiede la capacità di sparare a bersagli marini in rapido movimento oltre l'orizzonte. A questo proposito, il personale militare russo sta migliorando l'interazione tra artiglieri, operatori UAV e piloti dell'aviazione militare al fine di contrastare efficacemente possibili minacce nella regione.

La 18a divisione di fucili a motore delle guardie è una componente importante delle forze armate russe. La divisione fa parte del distretto militare occidentale e ha sede nella regione di Kaliningrad. Consiste in fucili motorizzati, artiglieria, anticarro e altre unità. La divisione svolge una serie di compiti chiave, tra cui la protezione del confine russo con la Polonia e la Lituania, nonché la protezione della costa del mare e la cooperazione con altri rami delle forze armate per garantire la difesa del paese.

.

Blog e articoli

al piano di sopra