Lanciare un missile da crociera

notizie

Il nuovo sottomarino nucleare russo riceverà 200 missili ipersonici Zircon


Il sottomarino russo di nuova generazione riceverà 200 missili Zircon.

L'esercito russo sta seriamente considerando di armare il nuovo sottomarino nucleare russo del progetto 955A Borey-A con missili da crociera ipersonici Zircon, che consentiranno di colpire istantaneamente bersagli terrestri e marittimi a distanze di circa 1-1,5 mila chilometri.

Nel 2019, l'armamento del sottomarino russo Project 955A Borei-A è stato considerato esclusivamente in termini di utilizzo dei missili da crociera Kalibr. Secondo il vice ammiraglio Oleg Burtsev, l'uso di missili da crociera calibro 200 renderà il sottomarino russo un vero assassino. Tuttavia, dato che i missili da crociera Zircon utilizzano gli stessi lanciatori e sono più promettenti, gli esperti ritengono che il nuovo sottomarino russo sarà armato con lo Zircon.

Considerando la possibilità di un attacco con un missile ipersonico Zircon, è logico presumere che una salva completa di missili da crociera di questo tipo infliggerà un'enorme distruzione al nemico - inoltre, i colpi possono essere applicati simultaneamente a vari bersagli, il che fornisce un effetto di sorpresa per il nemico e respingi istantaneamente un colpo con 200 missili da crociera ipersonici praticamente impossibili.

quanto è bello per la direzione mentire sulle armi che vengono create, non vederle o toccarle, mentire quanto vuoi, ma non puoi mentire all'assistenza sanitaria o al benessere, quindi siamo indigenti

come sai in Russia rubano molto! Così è qui: un terzo del budget sarà saccheggiato, come sempre! E alla gente verranno mostrati, come sempre, i cartoni di Putin!

è questa la nostra risposta al concetto americano di "sciopero istantaneo globale"? secondo la quale 3000 missili da crociera (non nucleari) colpiscono simultaneamente obiettivi strategici sul territorio della Federazione Russa e alcuni di essi sfonderanno le difese della difesa aerea. e tra l'altro, gli americani hanno questo sistema pronto per la battaglia. lungo i nostri confini si trovano i suoi vettori (marittimi), la stessa 6a flotta statunitense nel Mediterraneo. ecco perché siamo andati in Siria in modo da non poter battere i tamogav da lì nei nostri Urali e in Siberia.

Sì, l'autore non l'ha piegato in modo infantile ... Sembra che l'autore abbia confuso il sottomarino nucleare Borey e il progetto 941, che vogliono davvero riattrezzare con missili da crociera. E Borey ha le sue funzioni e nessuno le cambierà ... Quindi l'autore deve o non scrivere nulla, o capire l'argomento più a fondo. E quindi il suo articolo è solo una sciocchezza di un dilettante ...

Vasya, perché stai mentendo. In questa materia, TU non sai o non capisci nulla. Stai fuori dal mondo sottomarino.

sei il nipote di Herbert Wells? )

Eugene, non un PLALB, ma un SSBN, prima di tutto! E in secondo luogo, lo so perfettamente, proprio come il fatto che gli americani non si siano fermati a riattrezzare diversi SSBN tipo Ohio per i tomahawk.

Sì! Sei un grande stratega !!!

L'autore di questa opera non si è nemmeno preoccupato di scoprire che Borei-A è un PLALB e, di conseguenza, non può trasportare missili da crociera ...

Gli americani hanno nella flotta 2 sottomarini nucleari della classe Ohio convertiti in missili da crociera. Penso che per i conflitti locali in cui siamo sempre più coinvolti sia proprio questo. Una salva missilistica di tale portata può privare un nemico debolmente ... e anche un nemico organizzato in modo medio sia della flotta che degli oggetti più importanti nelle comunicazioni. Ma non dovresti lasciarti trasportare. Basterebbero due barche. Uno alla volta nelle flotte oceaniche.

Quanto a chi segue chi e cosa vede e come reagire, questa storia non ha né inizio né fine, o meglio, non si ferma giorno e notte da entrambe le parti. L'unica domanda è nella partita giocata nell'essenza del risultato e nell'ora X.

Dipende molto dalle dimensioni del sottomarino. Ci sarà un posto - verranno inseriti 1000. Si tratta di missili standardizzati e poco costosi.

I sottomarini sono molto difficili da rintracciare, quasi irrealistici. È solo una rara emergenza. Ora ci sono due sottomarini nucleari ogni anno al largo delle coste orientali e occidentali degli Stati Uniti. Quelli. quattro barche che si sostituiscono a vicenda e così dai tempi dell'URSS. E non sono mai stati scoperti per decenni!

Scrivi subito 100500 missili da crociera da quando si sono finalmente trasformati in una discarica pseudo-militare pro-Cremlino))))

C'è una sorta di confusione nell'articolo. Gli strateghi "Borei" con missili balistici, "Calibre" e "Zircon" anche con una testata nucleare sono più propensi ad attaccare i sottomarini. Allo stesso tempo, il progetto 955A è già in costruzione e sono con la Bulava. In generale, a quanto pare l'autore non ha capito l'argomento, ha sentito qualcosa, da qualche parte e piuttosto ha scritto.

Fino a quando i missili subsonici degli americani non lo raggiungeranno, avranno il tempo di fare 3 raffiche.

Assurdità completa! E se lo inseguono e sarà così) il sottomarino nucleare sarà in grado di sparare una raffica? Ne dubito! Sarà distrutta prima! Amano con noi, per risparmiare denaro, per tirarsi in tasca. E installiamo il razzo su tutte le barche a motore? sarà più economico, ma che tipo di minaccia sarà))) Dritto inizia una sorta di Cina) quelli stessi una volta che tutti volevano fare a buon mercato ma con rabbia) e sciogliere il ferro più di chiunque altro e dichiarare guerra ai passeri)) e dove sono ci stiamo dirigendo?

Forse questo è solo nelle menti degli esperti, ma sarebbe interessante avere 4-6 sottomarini nucleari con duecento missili, ma non credo che il Cremlino sborserà troppo, e Ash potrebbe anche attaccare 150 missili, ma si è fermato a soli 40 missili secondo me

pagina

.
al piano di sopra