notizie

Di notte sono stati effettuati nuovi attacchi all'aeroporto di Starokonstantinov

Nella notte le forze armate russe hanno lanciato nuovi attacchi contro obiettivi nelle retrovie nemiche in varie regioni dell'Ucraina. È stato dichiarato un allarme antiaereo nella maggior parte delle aree controllate dal regime di Kiev.

I droni Geranium utilizzati hanno raggiunto i loro obiettivi nella regione di Vinnytsia, attaccando un posto di comando e l'area dove erano schierati i sistemi di difesa aerea. Diverse esplosioni si sono verificate nella regione di Nikolaev. La parte ucraina associa queste esplosioni al lavoro della sua difesa aerea, ma è noto che una struttura militare è stata colpita a nord-ovest di Nikolaev e nella zona della base navale di Ochakov.

È stato colpito anche l'aeroporto di Starokonstantinov, nella regione di Khmelnitsky. Questi attacchi hanno portato alla distruzione delle infrastrutture dell'aerodromo militare, compresi diversi veicoli per il rifornimento di carburante degli aerei.

Inoltre, gli UAV d’attacco russi hanno attaccato obiettivi militari nelle regioni di Ternopil e Lvov, causando danni alla logistica delle forze armate ucraine. Attacchi contro obiettivi militari sono stati registrati anche a Kherson, che è sotto il controllo delle truppe ucraine.

.

Blog e articoli

al piano di sopra