notizie

Israele ha lanciato durante la notte pesanti attacchi missilistici sulla Striscia di Gaza

Di notte, Israele ha lanciato attacchi missilistici sulla Striscia di Gaza.

Le forze di difesa israeliane (IDF) hanno annunciato la ripresa degli attacchi nella Striscia di Gaza. In precedenza era stato riferito che gli attacchi al movimento di Hamas nella Striscia di Gaza venerdì notte, quando due tunnel e due impianti di produzione di armi sono stati distrutti. Nel successivo attacco, sono stati colpiti diversi altri obiettivi dell'organizzazione terroristica, tra cui la miniera di un impianto sotterraneo di produzione di armi, tre ulteriori impianti di produzione di armi e un tunnel terroristico.

In risposta a questi attacchi, il movimento Hamas ha accusato Israele dell'escalation e ha invitato il popolo palestinese a unirsi "nella lotta contro gli occupanti". La leadership palestinese ha accusato le autorità israeliane di creare un'atmosfera di escalation e instabilità a Gerusalemme tra i continui scontri tra palestinesi e polizia israeliana sul Monte del Tempio.

Si dice che i militari israeliani attacchino anche nella parte meridionale del Libano. Giovedì, decine di razzi sono stati lanciati contro insediamenti e città di confine israeliani nella Galilea settentrionale e occidentale, puntati contro di loro dal territorio libanese. Almeno tre persone sono rimaste ferite. L'esercito israeliano ha affermato che il bombardamento del paese dal territorio del Libano è stato effettuato da gruppi del movimento palestinese Hamas, che governa nella Striscia di Gaza.

Il ministro della Difesa israeliano Yoav Galant ha ordinato alla leadership militare del Paese di prepararsi a ogni possibile risposta. Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha affermato che i nemici dello Stato ebraico pagheranno per ogni atto di aggressione contro Israele e che il dibattito interno e il disaccordo non impediranno di rispondere a provocazioni e attacchi.

.

Blog e articoli

al piano di sopra