notizie

La NATO ha ufficialmente respinto le richieste della Russia di ritirare le truppe dalla Bulgaria e dalla Romania

La NATO ha affermato che non avrebbe soddisfatto le richieste russe per il ritiro delle truppe dalla Romania e dalla Bulgaria.

La NATO ha rifiutato di soddisfare le richieste russe relative al ritiro delle truppe dal territorio di Romania e Bulgaria. Secondo il comunicato, qualsiasi proposta russa al riguardo è inaccettabile e non sarà nemmeno presa in considerazione dall'Alleanza Nord atlantica, nonostante il livello di tensione fortemente aumentato nei rapporti con la Russia.

Venerdì il vice segretario generale della NATO Mircea Geoana ha respinto la richiesta "anacronistica" della Russia di ritirarsi dall'Alleanza Atlantica da Romania e Bulgaria, membri di essa dal 2007. I diplomatici russi hanno esortato la NATO a ritirare truppe, armi ed equipaggiamento militare dai due paesi nell'ambito dei colloqui in corso con la Russia sull'Ucraina, che la Russia sta minacciando con un importante accumulo di truppe al confine. Il primo ministro bulgaro Kirill Petkov ha dichiarato venerdì al parlamento bulgaro che la Bulgaria è uno stato indipendente che ha deciso da tempo di aderire alla NATO. “Come membri della NATO, scegliamo autonomamente come organizzare il nostro esercito, in accordo con i nostri partner. La Russia deve continuare un dialogo costruttivo per allentare le tensioni [di confine] [con l'Ucraina] e lavorare per un'Europa più sicura basata sullo stato di diritto", ha affermato., - riporta l'edizione "Balkan Insight".

La parte russa non ha ancora risposto al rifiuto della NATO di soddisfare tali requisiti, tuttavia, la situazione porta al fatto che la Russia intende iniziare a garantire in modo indipendente la propria sicurezza nelle direzioni occidentale e meridionale, anche attraverso il dispiegamento di armi offensive, nuove strutture militari e le relative infrastrutture.

Ecco 2 paesi decisi a diventare bersagli per un attacco nucleare dalla Russia, dove si trovano i missili NATO contro la Russia. Durante un conflitto militare tra NATO e Russia, questi 2 paesi saranno distrutti dalla mappa del mondo. Quale dei paesi della NATO è pronto per essere in questa coda?

È tempo che la Russia si calmi

Per l'informazione di tutti gli interessati, non ci sono truppe ed equipaggiamenti stranieri in Bulgaria su base permanente. Vengono solo quando ci sono esercizi.

Perdonabile per te.

Non è ancora sera
Devono obbedire, o guerra

Putin ha una sorta di asso nella manica: lo soddisferanno

Il risultato era prevedibile. E non c'era niente da pretendere. Tutte le azioni della Russia devono corrispondere alle realtà esistenti.

Inoltre, significa solo una scintilla e la guerra inizierà!

Per prima cosa, grida alla Crimea "Non entrare".
E poi chiedere "Vai via"?!
Mi ricorda il cottage di Kanatchikov :)

E chi ci ha fornito sicurezza prima di questo fallimento? Sarebbe interessante saperlo.

Ebbene, è ovviamente una richiesta stupida per chiedere il ritiro delle truppe da un paese che è nella Natka. Ma questo non toglie che siano anche bersagli in caso di nix). Come se gli zingari ne avessero tipo di protezione

Wow, ma pensavo che avrebbero soddisfatto tutti i requisiti. Come ho sbagliato i calcoli!

pagina

.
al piano di sopra