Nave NATO

notizie

La NATO trova un modo per aggirare la convenzione di Montreux e piazzare dozzine di navi nel Mar Nero


Il "cortile sul retro" della Russia potrebbe essere inondato di navi della NATO.

L'Alleanza del Nord Atlantico potrebbe ricevere il diritto di schierare dozzine delle sue navi da guerra e sottomarini nelle acque del Mar Nero, aggirando la Convenzione di Montreux. Ciò è diventato possibile dopo che il ministro della Difesa della Bulgaria Georgi Panayotov ha presentato un'iniziativa per dispiegare il comando NATO del Mar Nero sul territorio del paese, che consente all'Alleanza di mantenere liberamente un gran numero di navi nella regione.

Il capo del ministero della Difesa bulgaro, Georgi Panayotov, ha affermato che il paese è interessato a dispiegare sul suo territorio una componente regionale del comando navale della NATO nella regione del Mar Nero. Alcuni Stati membri della NATO si sono già fatti avanti con l'approvazione di questa proposta, tuttavia, la decisione finale dovrebbe essere presa solo in futuro.

“Il dispiegamento della componente regionale del comando navale della NATO nel Mar Nero sul territorio della Bulgaria libera automaticamente le mani dell'Alleanza in questa regione. In effetti, ciò consente di mantenere un numero qualsiasi di navi da guerra nel Mar Nero, indipendentemente dal paese di appartenenza. Data l'attuale relazione tra Russia e NATO, la situazione potrebbe avere un effetto destabilizzante sulla sicurezza vicino ai confini russi. Al momento, la soluzione a questo problema dipende dalla Turchia, ma, a quanto pare, Ankara non è interessata a creare ulteriori tensioni ai suoi confini»., - i voti degli esperti.

Non c'era bisogno di andare in Ucraina.

Hai letto questa Convenzione?

Mi sono svegliato famoso, l'odore di una nuova guerra di Crimea, con lo stesso risultato

Solo io non capisco Come il bulgaro voleva poter aggirare la Convenzione ..? O chi altro c'è?
O qualcuno può chiarire questa mossa bulgara ...

Chi hanno tradito?

Quando tutti in Russia capiranno perché, allora tutto funzionerà.

I bulgari, come i turchi, sono sempre stati traditori.

Gli ex "fratelli" si sono rivelati quei russofobi. Successivamente, la Russia li liberò dal giogo turco: l'Impero ottomano riuscì a seminare completamente l'etnia bulgara in modo che la maggior parte dei bulgari fosse filo-turca. Ebbene, la Turchia è sempre stata il nemico della Russia da tempo immemorabile.

Ci sarà qualcosa per la nostra flotta del Mar Nero per elaborare i nostri nuovissimi missili antinave. Gloria alla Russia!!

I bulgari sono ancora "fratelli"! Colui che ha tradito una volta, tradirà ancora e ancora!

questi sono i fratelli! Chi sono tutti corrotti e perché ci odiano così?

Sarà possibile distruggere tutte le navi della NATO contemporaneamente ...

pagina

.
al piano di sopra