notizie

Missile ucraino abbattuto su Feodosia

Un missile ucraino è stato abbattuto sulla Crimea.

Sabato, un missile ucraino è stato abbattuto su Feodosia, - ha detto il capo della Crimea, Sergei Aksyonov. Ciò è accaduto dopo che il consigliere del capo della regione, Oleg Kryuchkov, ha affermato che un sistema di difesa aerea avrebbe funzionato nella regione di Feodosia.

A Sebastopoli, in Crimea e in altri territori confinanti con l'Ucraina è in vigore un regime di minaccia terroristica gialla e in essi è stato introdotto un livello di risposta medio in conformità con il decreto presidenziale.

In precedenza, alla fine di marzo, le truppe di guerra elettronica hanno abbattuto un velivolo senza pilota sopra il villaggio di Gvardeiskoye in Crimea. Secondo Aksyonov, il drone è caduto in un campo, non ci sono state vittime o danni. Il 22 marzo, tre droni marini hanno tentato di penetrare nella baia di Sebastopoli, ma persone e navi da guerra non sono rimaste ferite. Nel processo, diversi edifici sono stati danneggiati.

Alla fine di marzo, i sistemi di difesa aerea russi hanno abbattuto diversi droni ucraini vicino a Dzhankoy, nel nord della Crimea. Come ha riferito Oleg Kryuchkov, consigliere del capo della regione, i droni stavano prendendo di mira obiettivi civili, poiché non c'erano obiettivi militari nelle vicinanze. Ogni drone conteneva esplosivi e schegge. I detriti dei droni abbattuti hanno danneggiato diverse case e negozi.

Alla luce di questi incidenti, la Russia continua a mantenere un'elevata prontezza delle sue forze armate in Crimea e al confine con l'Ucraina.

.

Blog e articoli

al piano di sopra